Nicoli Cristiani in vacanza a Ponte di Legno: “Ho chiuso con la politica. Per fortuna ho la mia azienda”

24

Alloggiato all’hotel Mirella insieme alla moglie e ai famigliari più stretti, l’ex vicepresidente della Regione Lombardia Franco Nicoli Cristiani chiuderà il 2012 a Ponte di Legno. Lui, a parte il sigaro stretto tra le labbra, non appare più lo stesso di prima. Prima cioè di essere arrestato e portato in carcere a Verziano nel novembre scorso. Prima di quel giorno che ha segnato una svolta nella vita pubblica dell’ex vicepresidente regionale. Raggiunto dai cronisti di Bresciaoggi per una battuta sul futuro del Pdl, Nicoli Cristiani si è barricato nel silenzio dichiarando: “Non parlo. Non faccio più politica, nè voglio parlarne”. Poi però un’ultima battuta se la fa sfuggire: “Con la politica ho chiuso e non intendo parlarne più al presente nè al futuro. Per fortuna ho la mia azienda a cui pensare “.

Comments

comments

24 COMMENTS

  1. bisogna aspettare che rendano conto a nostro Signore tutti questi personaggi o ci sarà sollievo terreno per noi popolani ?

  2. Dicendo che adesso, per fortuna, ha la sua azienda, vuol dire che prima, quando faceva politica, viveva di qualcos’altro? Sia più chiaro il sig. Nicoli, così tanto per farci sapere.

  3. FLASH MOB domani 02 gennaio davanti all’ Hotel MIRELLA a PONTE di LEGNO alle ore 15,00 contro questi politicanti che hanno rovinato l’ Italia !!!! VERGOGNA !!!!

  4. per completezza di cose , cosi tanto perche’ non tutti i cittadini sono rinco@@@@@iti non dimentichiamo i tanti caimani della palude dalemiana e bersaniana

  5. Che strano!! Censurate dove si chiede anche di far luce sul perchè quegli imprenditori hanno versato parecchi decine di euro all’ex assessore e vicepresidente della regione.Coda di paglia????

  6. Dovesse sapere come siamo cambiati noi dopo che per anni è stato amministratore della Regione Lombardia: Meno male che è finito!

  7. Non è un uomo libero, come gli piace dire e far credere, ma un uomo indagato a piede libero in tre diversi filoni di inchiesta e per gravissimi reati direttamente correlati alla sua attività e alla sua influenza come uomo politico. Non parla e non si occupa di politica ? Bene, diciamo che altri parlano di lui e non si dimenticano di lui come uomo politico, soprattutto gli elettori in buona fede.

  8. hai la tua azienda???? allora dovresti assumere un bel po’ di operai disoccupati caro mio; comincia a lavorare e paga le tasse chè fino ad ora non hai combinato niente di buono…

  9. Speriamo che li caccino tutti, spero che non sia finita la pulizia di tutto il marciume politico, dobbiamo imparare dai tedeschi altro che criticarli; per poco in modo onorevole si dimettono quelli che trovano sporchi.

  10. Se vogliamo veramente cambiare questa Italia così maledettamente sporca dobbiamo unirci con tutte le forze che vogliono fare pulizia. Dobbiamo insieme cacciati quasi tutti e tutti insieme costruire con regole ferreevevrigide. Basta tutto è Gian una grande soddisfazione

  11. Speriamo che li caccino tutti, spero che non sia finita la pulizia di tutto il marciume politico, dobbiamo imparare dai tedeschi altro che criticarli; per poco in modo onorevole si dimettono quelli che trovano sporchi.

LEAVE A REPLY