“Non lo rifarei, lei non vale tanto”: le confessioni dell’ustionato innamorato

0

Non lo rifarebbe e lo ammette chiaramente quando gli si chiede se darsi fuoco davanti agli occhi della sua ex ragazza avrebbe ancora senso: “No, non lo rifarei – ha dichiarato Alessandro Marin al Corsera di Brescia – Adesso ho capito che per lei non vale la pena morire”. Muove le mani e le braccia, ancora doloranti in seguito all’ustione, e con filo di voce ammette di essere “ancora innamorato”, anche se la loro storia è finita ormai da tempo. Lui, trentenne di Piancamuno, aveva conosciuto la ex fidanzata, 24enne di origine rumena residente a Costa Volpino, due anni prima quando si era trasferito da Milano per lavorare in Valcamonica. Poi però la perdita del lavoro e un anno e mezzo più tardi l’inizio del rapporto con Anca. Lei però ha deciso di interrompere la relazione e lui non l’ha mai accettato. Tanto da arrivare a darsi fuoco davanti ai suoi occhi. Ma ora sembra aver capito il suo errore e promette che non rifarà mai più un gesto del genere.

Comments

comments

LEAVE A REPLY