“Non lo rifarei, lei non vale tanto”: le confessioni dell’ustionato innamorato

0

Non lo rifarebbe e lo ammette chiaramente quando gli si chiede se darsi fuoco davanti agli occhi della sua ex ragazza avrebbe ancora senso: “No, non lo rifarei – ha dichiarato Alessandro Marin al Corsera di Brescia – Adesso ho capito che per lei non vale la pena morire”. Muove le mani e le braccia, ancora doloranti in seguito all’ustione, e con filo di voce ammette di essere “ancora innamorato”, anche se la loro storia è finita ormai da tempo. Lui, trentenne di Piancamuno, aveva conosciuto la ex fidanzata, 24enne di origine rumena residente a Costa Volpino, due anni prima quando si era trasferito da Milano per lavorare in Valcamonica. Poi però la perdita del lavoro e un anno e mezzo più tardi l’inizio del rapporto con Anca. Lei però ha deciso di interrompere la relazione e lui non l’ha mai accettato. Tanto da arrivare a darsi fuoco davanti ai suoi occhi. Ma ora sembra aver capito il suo errore e promette che non rifarà mai più un gesto del genere.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome