La fiducia dei bresciani verso il sindaco Adriano Paroli rimane quasi invariata dal 2008

21

Nel 2008 la fiducia dei bresciani verso il sindaco Adriano Paroli era del 51,04%. Oggi è del 50%. Cala quindi di poco la buona propensione dei cittadini bresciani verso l’attuale sindaco, come dimostra l’indagine pubblicata oggi dal Sole 24 Ore. Non altrettanto positiva la posizione che ricopre Paroli nella classifica di gradimento dei primi cittadini italiani, dove si trova al 70° posto.  Tra i più amati della penisola nel centrosinistra abbiamo Vincenzo De Luca sindaco di Salerno; Pisapia a Milano, Doria a Genova. Per la Lega rimane alto il gradimento per Flavio Tosi a Verona. 

Comments

comments

21 COMMENTS

  1. L’appuntamento è vicino vedremo! Poi adesso con la candidatura a Sindaco pure del fratello.
    E’ una bella batosta per il Sindaco uscente

  2. allora andiamo avanti cosi!
    Viva l’Italia, viva il cambiamento, viva la sua classe dirigente e politica!
    Avanti un altro tanto in Italia c’è spazio PER TUTTI
    Vergognoso

  3. Sarebbe Del Bono? Tra Lui e Paroli posso benissimo preferire Paroli. come fra Beccalossi e Corsini i bresciani preferirono Corsini. Non mi pare così strano

  4. Ricordiamo agli utenti Silvia e Gianfranco che per commentare con nome e cognome è necessario registrarsi al sito oppure utilizzare i commenti via Facebook. Grazie.

  5. Invece la forza di Paroli sta anche nell’accopiata con Rolfi. Un giovane bravo e sensibile alla città. Mentre del Bono chia avrà come vice?

  6. Secondo me sono solo gli amici intimi o i più sprovveduti , visto che anche i parenti più stretti non sembra la pensino nello stesso modo.

  7. Paroli si è fatto imporre le scelte da Rolfi, Quest’ultimo ha riempito la città di chiacchiere e di conferenze stampa autocelebrative senza aver fatto fare un centimetro in avanti alla città. Ha ignorato totalmente le esigenze dei cittadini, salvo "trombonare" in tutti le sedi sproloquiando dei suoi talenti.
    Come possono sperare di raccogliere consensi?

  8. Elettori troppo abituati a leggere novella 2000.
    Come farebbero a vivere senza gli scoop e gli scandali della giunta Paroli?

  9. Sono contento, perchè in un momento difficile ha governato al meglio la nostra città. Adriano.. i bresciani sono dalla tua parte!!

  10. … non ci posso credere … scandalo carte di credito, Artematica, le multe, l’impianto di produzione di sale dalle ceneri dell’inceneritore partito senza che sapesse nulla, … ma ci siete o ci fate ????

  11. qesta fiducia è data dal fatto che la non tutti hanno dimenticato la boria , la supponenza e l’incoerenza del decennio Corsini

LEAVE A REPLY