Imu, 5 comuni bresciani ricorrono al Tar contro il governo

0

Una vera e propria rivolta: i comuni stanno dando battaglia all’Imu facendo ricorso al Tar, dopo che  il Ministero dell’Economia e delle Finanze a ottobre ha aumentato la quota di Imu trattenuta dallo Stato, togliendo di conseguenza i fondi ai bilanci degli enti locali. In tutta Italia i comuni protestano e anche nel bresciano Edolo, Gardone Valtrompia, Ome, Paisco Loveno, Rodengo Saiano e San Giorgio di Mantova si sono rivolti al Tar. Come riporta il Giornale di Brescia, capofila della lotta è l’Anci. Infuriati i sindaci che accusano il governo che sbaglia i calcoli e si rimangia la parola data. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Pagliacciata dei comuni per avere visibilità. A Adro non si paga l’IMU magari ma bisogna vedere quanto costano i servizi (se ci sono!)

  2. …i comuni di sinistra si ribellano , il modello Adro non applca l’IMU alla prima casa , imparate da Adro , comuni lazzaxroni…

LEAVE A REPLY