Nasce CarminiAmo, perché il Carmine non è solo movida ma soprattutto cultura

30

Il Carmine non è solo movida, ma anche e soprattutto arte, cultura ed eventi. Per questo il Comitato CarminiAmo, che associa ristoranti, locali, associazioni, gallerie d’arte, negozi, artigiani, cooperative sociali, operatori culturali, ha deciso di far sentire la propria voce e presenza. L’associazione ha come scopo quello di promuovere e gestire nel quartiere eventi e iniziative in ambito culturale, ambientale e sociale. E il primo di questi sarà il "Carmen-vale" un’occasione carnevalizia che si terrà sabato 9 febbraio a partire dalle ore 18 nelle vie del quartiere.

 

Comments

comments

30 COMMENTS

  1. Iniziate a rispettare veramente i residenti, e poi ne riparliamo.
    Quando bisogna parlare tutti sono bravi ma poi queste parole sono come tutto l’alcol che distribuite evaporano nel nulla

  2. Intanto il camminiamo inizia con carme vale che è una MOVIDA mascherata di cultura. Sarà che per quel giorno avranno labecederario e il pallottoliere,,,, ! Dubito che certe persone possano fare cultura. È vero anche Bacco ha fatto la sua storia

  3. Intanto il camminiamo inizia con carme vale che è una MOVIDA mascherata di cultura. Sarà che per quel giorno avranno labecederario e il pallottoliere,,,, ! Dubito che certe persone possano fare cultura. È vero anche Bacco ha fatto la sua storia

  4. Com’è la storia del compleanno? State dicendo che il gestore di un locale ha festeggiato il proprio compleanno in strada con il patrocinio della Circoscrizione? Bonardi mi dia una spiegazione, ma soprattutto non è che anch’io posso organizzare la festa di compleanno di mio figlio in strada?

  5. Non ci credoooo! Ma che favoritismi bisogna avere per bloccare le strade del centro e a vere il patrocinio del comune per festeggiare il compleanno?

  6. la sindrome di Nimby è il male dei nostri tempi.
    Chi abita al Carmine invece di essere orgoglioso di far parte nuova della vitalità della zona è contro!
    Paradossale! Chi ha i denti non ha il pane.. Certamente non dico che i disagi siano indifferenti ma dovrebbero essere risolti con un po’ di buon senso, civiltà e spirito di convivenza! Altra soluzione non esiste punto e basta!
    Cioè ma allora chi abita in centro a Roma, Milano o ad esempio in una qualsiasi città universitaria, secondo voi cosa dovrebbe fare?!?!?!?

    Certo l’amministrazione in questo mostra la sua completa inattitudine x l’ennesima volta! ma tanto poi ai bresciani Paroli&co. piacciono così tanto che saranno rieletti.. patetico!

    Capisco che non a tutti possa piacere l’ipotesi ma trovare una zona desolata in cui abitare e non trovare anima viva in giro dopo le 7 la sera a Brescia non è difficile, anzi… Residenti del Carmine delusi, spostarsi di casa non è la fine del mondo!

  7. Se un residente del carmine cambiare la casa per la movida non è la fine del mondo non capisco perchè non possa succedere per i locali.

  8. Ne vado proprio orgoglioso dell’esaurimento nervoso che mia moglie sta facendo perchè non dorme la notte!
    Bisogna andarne proprio fieri. Comunque la soluzione è sempre la più semplice: rispettare le regole

  9. Ci mancava….. ecco i veri liberatori del carmine, con che maschera vanno in giro queste persone che vogliono proporsi come difensori della cultura? si la cultura di bacco e tabaccannabis, un appuntamento per i bambini per iniziarli allo sballo! Vergogna alle istituzioni che lo consentono!

  10. Anche vicolo diagonale e cultura finito lo sballo si passa al piacere. Non avete mai visto chi pulisce la strada zona casa del popolo? È una signora di vicolo diagonale forse ha fatto una convenzione con farmi andò

  11. Leggo certi commenti e capiusco che pochi hanno il dono della capacità cosciente! Gna fanno proprio a capire che differenza passa tra vivibilità e rinascita ed un quartiere in sofferenza perenne anche grazie ai soliti smorti pantofolai che già alle sette sono in pigiama confusi dietro al totem della televisione "culturale".

  12. sono uno degli smorti pantofolai come li chiami tu! io al carmine ci vivo da trenta anni e non lo abbandono per coloro che ritengono cultura ubriacarsi in mezzo alla strada! vai sotto casa di tua madre a far casino! Io preferisco a casa mia fare quello che voglio con i miei amici senza essere costretto ad emigrare tutti i weekend d’estate! La tua libertà finisce dove inizia la mia…… questo è un chiaro principio di vivere civile, chi non lo rispetta si accomodi fuori del quartiere!

  13. E intanto le feste di strada che organizzano durante la primavera ed estate patrocinato dal Comune e dalla Circoscrizione CON I SOLDI DEI RESIDENTI E DEI CITTADINI BRESCIANI, fanno fare affari a palate a questi locali. Poi non ci sono i soldi per i centri culturali che fanno attività seria i soldi non ci sono

  14. Cultura come un centinaio di sassi di fiume, un vaso con una pianta secca e tre pezzi di alluninio a mo di antenna? Oppure unpò di terracotta colorata? Se mi dite che anche questi signori tirano la carretta e debbono campare sono totalmente con voi, ma la cultura è altra cosa dalla pagnotta.

  15. Cos’è mai la "capacità cosciente"? Forse la capacità di bere fino al limite dell’incoscienza? Capisco che, comunque, per chi ha tutti quegli interrogativi sono indispensabili le scarpe ( ammessi gli stivaletti?). Quindi abbasso le pantofole e pure il pigiama. Se serve, meglio con addosso solo Chanel n. 5, un tuffo in vicolo Diagonale?

  16. sono talmente acculturati che pensano che la movida che porta allo sballo in strada la confondono per la degustazione dei vini……… ma fatemi il piacere! La cultura non sapete neanche cosa è!

  17. Gente che all’una di notte urla per strada come fossero scimmie! Questo è il Carmine che avete creato
    Vergognatevi
    Nemmeno dopo questo articolo riuscite a rispettarci….. Ma chi casca ma fateci il piacere

  18. E anche stanotte avete dimostrato il vostro grado di inciviltà!
    Complime nti e continuate così che di sicuro fare potrete scrivere n saggio sulla cultura degli incivili

  19. Cronaca della notte del 11 gennaio 2013
    Canti e urla a voce sguaiata che si sentivano a 150 metri di distanza nonostante i doppi vetri.
    Il tutto fino a oltre le 2.
    Auto parcheggiate in ogni luogo possibile e immaginabile (l’accesso per disabili al Cinema Eden e’ stato costantemente occupato da un’auto in sosta). Forse la colpa e’ nostra perché non siamo d’accordo sulle ZTL?? E i controlli della Polizia municipale che fine hanno fatto?
    Un plauso comunque per i primi interventi dell’Amministrazione Comunale. Il passaggio, dopo le ore 2,30, dei mezzi per la pulizia delle stare (ridotte in stato pietoso) non 2 volte ma 10 volte. Peccato che, a quell’ora, il rumore e’ quasi pari a quello della MOVIDA.
    Un plauso infine agli esercenti che sono disposti ad andare incontro ai residenti solo a parole perché QUESTA E’ LA CULTURA.
    W LA CULTURA DEGLI UBRIACONI DELLA MOVIDA

  20. Forse a molti e’ sfuggito ma diversi residenti, l’estate scorsa, dalle finestre di casa loro ( perché ormai la strada e’ un lusso per il popolo della Movida) avevano visto Arcai davanti alla Casa del Popolo per un servizio fotografico. Dovevate vedere come era orgoglioso!!! Da quel giorno ha iniziato a essere messo in pista il progetto di Carminando …… e chi paga. È’ il caso di mettere in moto striscia la notizia

  21. Non siete capaci nemmeno di parcheggiare la vostra auto nelle strisce apposite perchè volete trovare parcheggio davanti al vostro bar e con le vostre gambe non riuscite a fare nemmeno due metri in più. Figuriamoci se con tutta questa pigrizia, maleducazione e arroganza riuscireste a organizzare eventi culturali. Smettetela di camuffarvi dietro la cultura. LA CULTURA E’ UNA COSA SERIA
    ANCHE LA GELMINI ERA MINISTRO DELL’ISTRUZIONE E ANCHE BONDI DELLA CULTURA, I RISULTATI INFATTI SI SONO VISTI.

  22. Ma è il vostro concetto di cultura che vi spinge in modo irrefrenabile a parcheggiare le vostre vetture anche nei posteggi degli HANDICAPPATI? No perchè a questo punto mi chiedo se questo è il risultato della vostra cultura preferisco rimanere ignorante

  23. Più volte mi è capitato di frequentare il cinema e più volte ho visto di quale squallore e capace la MOVIDA, macchine parcheggiate ovunque persino ai piedi dello scivolo per handicappati, gente ubriaca, gente che pisciava ( cultura e anche misurarsi la lunghezza dei loro attributi), Spinelli e bottiglie rotte ovunque. Forza Carminiamo continua così sei l’esatto esempio di quello che vogliono i nostri assessori.

  24. Cari esercenti nella vita bisogna anche essere furbi.
    Se ci venite a dire che avete ripulito il Carmine dagli spacciatori e dai drogati almeno non fatevi sgamare mentre vi fate le canne

LEAVE A REPLY