Difficoltà economiche per la Fondazione Micheletti, seriamente a rischio chiusura

0

(a.c.) Manca il contributo triennale da 150mila euro erogato dal Ministero, e sono stati ridotti da 100mila (60 Comune di Brescia e 40 Provincia di Brescia) a 40mila i contributi annui locali: le attività della Fondazione Luigi Micheletti sono seriamente a rischio.

A denunciare la difficile situazione finanziaria dell’associazione è il suo presidente Aldo Rebecchi. Il Miur avrebbe dovuto erogare il denaro lo scorso anno, ma ciò non è avvenuto e soprattutto non si capisce se l’invio è solo stato rimandato o annullato del tutto. Discorso un po’ diverso per i due enti locali che hanno fin qui sempre sostenuto la fondazione, attiva a Brescia in via Cairoli dal 1981. Se la Provincia ha promesso che i 20 mila euro del 2013 saranno erogati, la Loggia questo non lo può garantire visto che il bilancio sarà approvato, per decisione della attuale maggioranza, solo dopo le elezioni. Su questo arriva, dalle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane, l’affondo del presidente Rebecchi: «O si riconosce la funzione della Fondazione, oppure si sceglie di spendere 40mila euro per il teatro di burattini di Largo Formentone. Si decida».

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY