A due mesi dall’occupazione, sgomberato l’Hotel Sirio: 14 le persone nello stabile

0

E’ stato sgomberato l’Hotel Sirio, occupato a seguito della manifestazione a metà novembre contro gli sfratti, promossa da Associazione Diritti per tutti, Comitato provinciale contro gli sfratti, Magazzino 47, Kollettivo Studenti in lotta e Collettivo universitario autonomo. La polizia ha fatto irruzione nello stabile dismesso tra via Battaglie e via Capriolo al Carmine, dando esecuzione al provvedimento di sequestro probatorio, emesso in data 10 gennaio 2013 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia. All’interno dello stabile sono state trovate quattordici persone di cui due cittadini italiani appartenenti al Comitato Provinciale contro gli sfratti, otto cittadini stranieri, tutti regolari (quattro titolari di Carta di soggiorno e quattro in attesa di rinnovo di permesso di soggiorno) ed una famiglia rumena con bambino di due anni per la quale è stata già trovata una nuova sistemazione alloggiativa dai servizi sociali del Comune. 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Alla fine si tratta di una famiglia e otto persone. Perchè quelli del Magazzino 47 non se li prendono in casa loro invece di metterli nelle proprietà altrui? Si vantano sempre che alle loro manifestazioni partecipano migliaia di milioni di persone e non ne trovano una che si prenda in casa uno di questi sfrattati? Più facile e figo rompere le cose altrui che fare sacrifici di persona…. i soliti fighetti figli di papà, armiamoci e partite

LEAVE A REPLY