Lezioni di caccia al figlioletto con carabina ad aria compressa: denunciato

1

(a.c.) Un sabato pomeriggio in città. Il padre è a casa dal lavoro e può dedicarsi alla famiglia. Il figlioletto è a casa da scuola, e può trascorrere un po’ di tempo lontano da quaderni e compiti. Quale momento migliore per delle lezioni di caccia urbana? Un padre e suo figlio di dieci anni sono stati fermati sabato pomeriggio in città mentre cacciavano passeri nei pressi di un centro commerciale in via Vergnano, armati di carabina ad aria compressa.

A dare l’allarme alla polizia un testimone oculare, giustamente spaventato dalla scena di caccia ai passeri che ha visto nel parcheggio del centro. La notizia è riportata sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. Il padre-insegnante di caccia è stato denunciato: dovrà rispondere di porto abusivo di arma impropria. Se è vero infatti che il fucile non sparaproiettili né pallini di piombo, essere colpiti è comunque molto doloroso, nonché estremamente pericoloso.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY