Denunciati tre albanesi per aver pestato a sangue un gruppo di bresciani fuori da una disco

0

Sono stati denunciati a piede libero i tre albanesi che nel novembre scorso aggredirono con pugni e spranghe di ferro un gruppo di ragazzi di Orzivecchi in trasferta in una discoteca della Bergamasca. Aggressione scaturita dal nulla visto che i giovani bresciani erano in pista a ballare quando uno di loro ha urtato per sbaglio un ragazzo albanese che, senza dire una sola parola, ha iniziato a prenderlo a pugni in faccia. Una volta usciti dal locale però i bresciani sono stati nuovamente aggrediti dall’albanese che questa volta aveva chiamato i rinforzi e li attendeva con alcuni connazionali e le spranghe di ferro in mano. I giovani bresciani sono stati picchiati a sangue, senza aver la possibilità di difendersi. Ora, grazie al lavoro dei carabinieri della compagnia di Verolanuova tre degli aggressori, residenti a Chiari, sono stati identificati e denunciati a piede libero.

Comments

comments

LEAVE A REPLY