Anfo, confermata ma ridotta la pena alla maestra accusata di maltrattamenti alla scuola materna

0

L’insegnante della materna di Anfo ha avuto uno sconto di 6 mesi della pena e revoca degli arresti domiciliari. La maestra 53enne di Mazzano, accusata di maltrattamenti sui bambini e condannata in primo grado a due anni e otto mesi, ieri si è vista ridurre la pena dalla prima sezione penale della Corte d’appello. Arrestata nel gennaio 2012 L.P.  era stata colta in flagranza di reato, per alcune telecamere nascoste posizionate dalla forze dell’ordine.  E sulle quelle immagini si è fondato il processo.  La maestra ha sempre negato ma nel processo di primo grado celebrato con rito abbreviato sono stati ricostruiti alcuni episodi come quello di  aver schiacciato con scarpe con tacco 12 i piedi di un bambino di quattro anni. E ieri, nonostante la riduzione, la conferma della condanna che ha comunque scosso la piccola comunità di Anfo divisa dall’accaduto. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY