Via Milano, la Loggia dichiara inagibile lo stabile sgomberato pochi giorni fa

0

Con una ordinanza urgente emessa questa mattina, il Comune di Brescia ha dichiarato inagibile l’immobile sito in via Milano 140 sgomberato il 15 gennaio dalla Polizia locale, in attesa che vengano completati i lavori di risanamento edilizio, adeguamento degli impianti ed eliminazione di ogni causa di insalubrità. L’invito alla dichiarazione di inagibilità dell’immobile era arrivata congiuntamente da Polizia locale e Asl di Brescia in seguito al sopralluogo effettuato nei giorni scorsi, durante il quale sono state riscontrate condizioni igieniche molto critiche causate anche dal sovraffollamento abitativo.

Con questa ordinanza si stabilisce dunque che i proprietari dell’immobile debbano occuparsi di ricollocare in alloggi idonei le famiglie che dimoravano all’interno dello stabile. I proprietari dovranno inoltre bonificare e disinfestare l’area procedendo poi al risanamento edilizio dell’immobile, occupandosi anche di disattivare tutte le utenze fino alla messa a norma e la certificazione di tutti gli impianti.

“Le condizioni in cui versava l’immobile erano davvero inaccettabili. – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi – In seguito alla richiesta di Polizia locale e Asl si è deciso di procedere con la dichiarazione di inagibilità dell’edificio, stabilendo che i proprietari, oltre a dover risanare l’immobile sotto il profilo urbanistico, debbano ricollocare entro trenta giorni in abitazioni adeguate tutte le famiglie che abitavano nel condominio. Avevamo promesso sanzioni pesanti per situazioni di questo tipo e con l’ordinanza di oggi manteniamo l’impegno, mettendo completamente a carico dei proprietari i costi materiali e sociali per la riqualificazione dell’immobile”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. la proprietà dell’immobile è di un noto speculatore immobiliare la cui figlia improvvisamente ha comperato due noti alberghi……… gli aventi diritto ad un’alloggio saranno messi in albergo? perchè non è stato reso noto il nome del proprietario?

LEAVE A REPLY