Welfare aziendale: come conciliare lavoro e famiglia?

0

Il miglioramento della conciliazione famiglia-lavoro, attraverso la collaborazione tra persone, famiglie, associazioni, mondo del terzo settore, enti e istituzioni a livello locale, in particolare attraverso la collaborazione con il sistema imprese e le parti sociali, è stato il tema del Convegno tenutosi questa mattina presso la Camera di Commercio in via Einaudi.

I lavori del convegno, al quale hanno partecipato oltre 40 imprese, con prevalenza del mondo cooperativo, sono stati introdotti dal Segretario Generale dell’Ente camerale, Massimo Ziletti. A seguire gli interventi: Aure Parolini, Direttore Sociale dell’ASL di Vallecamonica Sebino; Piergiorgio Guizzi, ASL di Brescia; Anna Maria Gandolfi, Consigliera provinciale di Parità; Bianca Maria Scorza, Commissione Pari Opportunità della Corte d’Appello di Brescia; Claudia Taurisano, Assessore ai Tempi e alla sussidiarietà, Comune di Brescia.

Talvolta le politiche di welfare aziendale paiono alla portata solo delle grandi imprese d’avanguardia – commenta il Segretario Generale della Camera di Commercio Massimo Ziletti – ma la testimonianza delle imprese presenti oggi dimostra come le politiche di welfare aziendale possano essere attuate anche da PMI locali, aziende a cui va riconosciuto il merito, si potrebbe definire pionieristico, di dimostrare che cambiare la cultura di impresa adattandola ai tempi è possibile”.

Nel corso del convegno sono state presentate “best practices” aziendali che hanno consentito di ottimizzare le risorse umane e le loro potenzialità – rispettando le loro esigenze e specificità – attraverso una gestione attiva e innovativa del personale e la realizzazione di interventi di cosiddetto secondo welfare. In particolare sono stati presentati i progetti "Tempo perMEttendo", CO.BRE.MA scrl, presentato da Luca Rigamonti; il progetto "Famiglie del Sole", Coop. Cantiere del Sole, in parternariato con Coop. Cauto e Coop. Cantiere di Valle, presentato da Silvia Frizza; il progetto "Bimbi vicini…problemi lontani", Fonderie S. Zeno SpA, presentato da Roberta Moretti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome