Il Pd contro la Loggia: spacciatori indisturbati fuori dal comitato elettorale di Del Bono

0

“Lo spaccio avviene in pieno giorno, proprio fuori dalla nostra porta. Basta fare due passi e ci ritroviamo in mezzo a un via vai di persone che acquistano e vendono droga”. Sono sgomenti e preoccupati i volontari che ogni giorno aprono la sede del comitato elettorale di Emilio Del Bono, candidato sindaco dei democratici. “I locali – si legge in una nota – si trovano in pieno centro, in corso Garibaldi, 2, proprio di fronte alla Pallata. Un luogo ricco di storia, una delle arterie più importanti dell’antico cuore di Brescia, che oggi, però, è lasciata a se stessa, nonostante i tanti proclami della giunta Rolfi-Paroli. Lo spaccio avviene alla luce del sole, questi individui, incuranti della gente che passa, portano avanti i loro traffici dalla mattina alla sera. Sono scene che fanno male alla città, ma che devono anche far riflettere, che obbligano a porsi delle domande. Perché nessuno interviene? – domanda il comunicato – Perché, visto che il via vai è pressoché continuo, non si intensifica il controllo da parte delle forze dell’ordine? Il distaccamento della polizia Locale di via San Faustino è a poche centinaia di metri, ma gli spacciatori agiscono indisturbati. I cittadini si sono accorti di quanto sta accadendo, mentre l’amministrazione comunale volta la testa dall’altra parte. Emilio Del Bono e i volontari – si conclude – auspicano e sollecitano un intervento immediato sia nella zona di via Garibalidi e corso Palestro, che in tutta la città”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. … ma scusate, non potete intervenire e chiamare qualcuno ???? Guardate e scrivete un articolo ?? Spero proprio di nn vedervi in Loggia … se aspettate che ad intervenire siano sempre gli altri … siamo messi male, molto male !!!

  2. la città è ripulita, non ci sono più spacciatori ne prostitute, in particolare il carmine è ripulito dalla movida…………. ROLFI anche in questo sei sbugiardato, speriamo che Del Bono si ricordi di tutto questo quando sarà sindaco!

  3. Caro DEL BONO certo che se andate ad aprire il vostro comitato elettorale alla Pallata angolo Corso Garibaldi e poi pretendete che lì non ci siano extracomunitari e spacciatori sarebbe come aprire alla stazione ferroviaria e stupirsi che c’è un via-vai di viaggiatori !!! Ma ci fate o ci siete ??? E la "colpa" è del Comune o delle leggi "di libertà" che voi tanto amate e votate ??? O la colpa non è della QUESTURA prima che della Loggia ??? Ahhhhh ma siamo in campagna elettorale quindi tutto fa brodo pur di essere trombato un’ altra volta !!!

  4. Nessuno di noi aveva dubbi circa il fatto che questa Amministrazione comunale alzasse solo la voce per far credere di voler intervenire tenacemente contro la microcriminalità, infatti denunce come queste sono all’ordine del giorno in città.

  5. Paragone veramente infelice il suo. Mentre alla stazione è ovvio che ci siano i viaggiatori (anche perchè viaggiare non mi sembra sia un reato…), un po’ meno ovvio è che in centro città ci siano gli spacciatori alla luce del sole. Ma dove ha letto la parola "extracomunitari" nel comunicato del PD? Perchè ha ritenuto lei di voler mettere quel termine?

  6. @antonella quanto le ha promesso di aumento Rolfi per passare da addetto stampa di provincia a ghostwriter per un consigliere regionale? Guardi che se la destra perde la spartizione del bottino fra Lega e PDL è finita.

  7. Adesso si spiega perchè i piddini sparano tante castronerie…..colp a dei fumi inalati fuori dal comitato elettorale…..Eh dovessero vincere loro si che faranno piazza pulita degli spacciatori "migranti":gli daranno il bonus bebè!

  8. Caro Del bono hai scoperto l’uomo di Colombo? Dove eravate prima di questa campagna elettorale? Che vergogna accorgersi solo ora pensando di sollevare il problema in cambio di voti!!!! I residenti hanno urlato, implorato, chiesto aiuto e voi, come l’attuale giunta eravate sordi e ciechi. Arrivano quattro dei vostri ad aprire la sede e, guarda caso perché sono i Vostri, scoprite che si ha paura!!!! Che vergogna

  9. E aggiungo… ma questi volontari vengono da Pralboino o da Edolo? Non hanno mai fatto un giro in centro dalle parti della Pallata? Mai accorti di che persone girano (tra le tante oneste e tranquille)? Penso che sia stato politicamente controproducente questo comunicato; sembrerebbe che Del Bono arrivi in Loggia per i consigli comunali con il teletrasporto o comunque incappucciato come nei sequestri di persona. PS non me ne vogliano gli Edolesi ed i Pralboinesi da me citati supponendo una scarsa dimestichezza con il centro storico cittadino, se ho supposto male me ne scuso.

  10. Ve ne siete accorti solo ora? Dai non fate i furbetti e smettetela di prendere in giro i cittadini. Per questa campagna elettorale vi state ridicolizzando e state offendendo l’intelligenza delle persone. Non fateci incazzare.

  11. Potevate fare il vostro comitato elettorale al Carmine…
    Ormai dicono che il quartiere è riqualificato e che non c’è nemmeno più uno spacciatore e nemmeno una prostituta
    Magari era la volta buona per aprire gli occhi anche lei sig del bono su quello che sta avvenendo

  12. La situazione della Pallata è questa da almeno dieci anni. L’amministrazione comunale di sinistra, così come quella di destra, ha bellamente ignorato il problema. Nel tempo si sono succedute almeno una decina di raccolte di firme ( ogni volta più di cento) nel completo disinteresse di coloro che erano deputati, pro tempore, ad affrontare il problema. Nessuno però era arrivato ad assumere le posizioni cialtrone che Rolfi assume quando gli si confuta la situazione di degrado prodotta dalla movida. Il suddetto individuo vede come problema di ordine pubblico e di intralcio al traffico l’iniziativa della giornata di Maometto che raccoglie un centinaio di persone, mentre non vede nulla di negativo relativamente a un migliaio di persone, molte ubriache, che ne combinano di tutti i colori fino all’alba. Anzi; attribuisce a questa barbarie tribale un valore catartico. Per concludere: abbiamo constatato quanto siano ipocriti i comportamenti di molti politici, ma Rolfi è capace di fare addirittura peggio di tutti.

  13. Certo che con le FOTO DI DEL BONO sembra che. venga detto "non spacciare Del Bono ti vede" . Ma com ‘ e’ cari signori politici che quando siete voi in mezzo alle disgrazie si muove il mondo e quando ci sono i carmelitani non si muove nessuno? diciamo allora che non si muove foglia che politica non voglia

  14. dai commenti deduco che la situazione di spaccio è oramai una tradizione locale; forse è per questo che chi si rifornisce lì non vuole far niente?

  15. Mi suona strano che un ex-deputato (come Del Bono) finga di cadere Dal Pero, e non sia in grado autonomamente di chiamare il 112, 113, 117 e/o la polizia locale…..magari può usare il cellulare di servizio che ha in uso come consigliere comunale.
    Ma non mi risulta che i simpatizzanti PD e partiti paralleli abbiano mai espresso il loro parere sugli aspiranti candidati a sindaco del loro schieramento….sicu ri che sia Del Bono il candidato?

  16. eh si come alcuni politici siano distanti dalla gente ed opportunistici lo dimostra la dichiarazione di Del Bono….sono 20 anni che si spaccia in quella zona e lui se ne accorge solo ora . A Fondra : purtroppo gli stranieri che spacciano non li puoi rispedire a casa loro , il tuo partito e tutti gli altri partiti di sinistra ( nonche’ la Caritas ed il sindacato ) si oppongono sempre , con la solita scusa del razzismo e della solidarieta’.

LEAVE A REPLY