Il recupero a Varese può riportare le Rondinelle al 4° posto: proviamoci

0

(a.c.) A Santo Stefano a vincere fu la nebbia, che rese necessario il rinvio della partita tra Varese e Brescia. Stasera alle 18:30 i giocatori saranno nuovamente in campo, e viste le condizioni metereologiche non ci sarà più il problema dell’altra volta. L’unico pensiero delle Rondinelle è fisso sui tre punti, quelli che riporterebbero la squadra al 4° posto, in piena zona play-off.

Sarà dura, anche per motivi scaramantici: il Brescia non ha mai vinto a Masnago. La posta in palio però è troppo ghiotta per pensare a queste cose, una vittoria ci consentirebbe di scavalcare in un colpo solo Empoli, Modena e lo stesso Varese. Calori tenta l’impresa schierando – probabilmente –  dal primo minuto Mitrovic e Corvia davanti a Saba, con Caracciolo, reduce da una sosta invernale di semiriposo a causa infortunio, pronto a subentrare. In porta ci sarà regolarmente Arcari, nonostante i problemini alla schiena, e in difesa Salamon, nonostante le voci di mercato che lo riguardano accostandolo al Milan (speriamo non sia distratto). Da segnalare la presenza numero 200 del capitano: facciamogli un regalo, vinciamo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY