La controrisposta di Del Bono alle accuse di Rolfi: “Cetto La Qualunque? Speriamo, alla fine è lui a vincere le elezioni”

0

“Sono stupito dalla risposta stizzita di Fabio Rolfi. Un atteggiamento che poco si adatta a un amministratore. Sorrido alla battuta su Cetto La Qualunque e la prendo come di buon auspicio, visto che alla fine Cetto le elezioni le vince. Non vorrei, però, che l’ironia del vice sindaco servisse a sviare dal tema, ancora una volta evitando di dare risposte”.
Emilio Del Bono, candidato sindaco dei democratici, interviene nuovamente sulla sicurezza in città, dopo le polemiche nate a seguito della denuncia dei membri del suo comitato elettorale di corso Garibaldi, che avevano segnalato fenomeni permanenti di spaccio.
“La situazione in città è preoccupante e Rolfi, invece di fare l’assessore alla Sicurezza, fa il segretario provinciale della Lega e si candida in Regione. Prima di andarsene, restituisca almeno i 150mila euro che ha fatto spendere ai cittadini bresciani per l’acquisto di un’area agricola a Guidizzolo, in provincia di Mantova. Un terreno inutilizzabile, dove Rolfi avrebbe voluto trasferire i nomadi che invece sono ancora dove stavano prima, peraltro in una situazione di maggiore degrado”.
Il mandato del vicesindaco non è ancora finito, "ma lui ha già la testa rivolta ad altro. Farebbe meglio – aggiunge Del Bono – a pensare al fatto che la sicurezza a Brescia è sempre meno. Aumentano i furti, gli scippi, le rapine, lo spaccio, fenomeni ai quali è urgente mettere un argine”.
“La questione”, conclude Del Bono, “può essere affrontata dal Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza nel quale siede anche il Comune di Brescia. In coordinamento con le altre foze dell’ordine bisogna prevedere interventi più costanti contro i fenomeni di criminalità in crescita”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. delbono sei patetico e ti stai rendendo insopportabile…inv ece di starnazzare come un’oca sui giornale perché non sei andato ai carabinieri a denunciare la presenza di spacciatori? adesso ci aspettiamo il tuo prossimo comunicato sui cani che fanno la cacca sui marciapiedi….ah e non dimenticarti che se c’é qualcuno che deve restituire soldi ai bresciani siete voi, x la fusione di a2a, per la metropolitana democratica e per tutte le cose che ci avete propinato negli anni. aspettiamo, grazie

  2. Ma la movida non aveva ripulito il quartiere? Se non quello ha certamente ripulito le tasche dei frequentatori visti i prezzi praticati nei locali. Pulizia per pulizia, forse Rolfi si è confuso, poverino.

  3. Io spero che i bresciani sappiano distinguere i candidati seri da questi due bambinoni che si stuzzicano infantilmente ed inutilmente. sono francamente penosi questi siparietti polemici di bassissimo livello culturale, specchio perfetto dei due personaggi.

  4. Rolfi ha speso tantissimi soldi senza ottenere alcun risultato, anzi la criminalità è aumentata. Questo si chiama: spreco di denaro pubblico.

  5. Non dimentichiamo da quale "brodo culturale primordiale" è scaturito il "Lega pensiero", quali sono i riti tribali degli appartenenti (ampolle, acque del Po, ecc.). Pensiamo davvero che questi soggetti siano capaci di qualcosa che non sia di danno per la città, per la regione o per il Paese? Prima di iniziare la carriera politica, cosa ha combinato questo pupo? Non è che, magari, non gli è riuscito nemmeno di terminare gli studi? Capirei se fosse andato a lavorare… Ci dica.

  6. Prima Bossi padre imponeva Bossi figlio. Adesso Maroni impone Bossi padre. Da trent’anni le facce della lega sono sempre le stesse.

  7. Guardate che strano! Chi si rivede in città? Un certo sig. Del Bono che non si è fatto vedere per 5 anni e adesso magicamente riappare! Forse le elezioni sono più brave di Houdini a fare le magie!

  8. Guardate che strano! Chi si rivede in città? Un certo sig. Del Bono che non si è fatto vedere per 5 anni e adesso magicamente riappare! Forse le elezioni sono più brave di Houdini a fare le magie!

  9. magiaaaaa: ha fatto più assemblee Del Bono che Paroli . Questa Giunta ha iniziato il giro dei qurtieri e dopo poco ha interrotto il giro ( ah tra l’altro incontri ad invito!!). In compenso il Buon Rolfi gira la provincia per la sua candidatura e lascia il suo posto di lavoro ( perchè lo paghiamo noi il suo stipendio) ! Droga, prostite, centro sporco, centri massaggi …..altro ….. in compenso abbiamo speso molto di più che in passato con pessimi risultati ! Se fosse un dirigente di azienda privata l’avrebbero già licenziato per scarsi risultati ! Quindi per la Lega può andare a Roma !

  10. Siamo alle solite. le due cricche che hanno ridotto Brescia a città tra le più inquinate d’Europa ed indebitate (in nome degli stessi potentati economici e clerico-finanziari: il governo vero della città) chiedono ancora il voto a quelli che ritengono i loro sudditi scambiandosi inutili e vuote scaramucce. Mai che dicano a chiare lettere mi impegno a risanare (ad esempio con il riciclo porta a porta, espellendo dal residenziale le ferriere tumorali, con programmi veri di risanamento ecologico degli edifici). Mega piani di costruzione, inutili opere faraoniche (metro , parcheggio Cidneo) :sperperano invece che investire in quanto i cittadini chiedono ( vere e sicure piste cilabili, rete di filobus a basso costo, riqualificazione dei servizi sociali in gran parte appaltati agli amici etc etc….). Non voteremo più questa maramaglia politica.

  11. Del Bono l’ho visto fare molte assemblee in tutti i quartieri della città e l’ho visto fare l’opposizione a questa giunta con una determinazione e una serietà rare.

  12. Con un occhio guardano al magreba che spaccia con l’altro gli daranno presto la cittadinanza.E pure il bonus bebè….

LEAVE A REPLY