Lavoro, record negativo per Brescia. Gli under 35 i più colpiti dalla crisi

0

Altro record negativo per Brescia: in base ai dati dei Centri del’impiego cittadini le persone in cerca di lavoro sono 105.876 (di cui oltre 51 mila solo l’anno scorso), il 23,8 % in più rispetto al 2011. Un dato mai visto negli ultimi decenni. Come riporta il Bresciaoggi l’analisi dei dati dettagliati nel Report messo a punto dall’Area Sviluppo Economico di Palazzo Broletto mostra una crescita negli iscritti nelle liste di mobilità (15.436; +14% sull’anno prima) e le dichiarazioni di immediata disponibilità al lavoro (51.773, +26,3%), mentre gli «ingressi» calano del 9% – da 170.133 a 154.866. Maggiormente colpita l’area cittadina (-7.108), e, per quanto riguarda i settori,  spiccano negativamente il secondario (-3.548) e l’edilizia (-3.428). Nonostante la riforma il ricorso all’apprendistato è molto scarso e sono gli under 35 arriva la fascia d’età maggiormente debole, che trova più difficoltà nel’inserimento. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY