Lavoro, record negativo per Brescia. Gli under 35 i più colpiti dalla crisi

0

Altro record negativo per Brescia: in base ai dati dei Centri del’impiego cittadini le persone in cerca di lavoro sono 105.876 (di cui oltre 51 mila solo l’anno scorso), il 23,8 % in più rispetto al 2011. Un dato mai visto negli ultimi decenni. Come riporta il Bresciaoggi l’analisi dei dati dettagliati nel Report messo a punto dall’Area Sviluppo Economico di Palazzo Broletto mostra una crescita negli iscritti nelle liste di mobilità (15.436; +14% sull’anno prima) e le dichiarazioni di immediata disponibilità al lavoro (51.773, +26,3%), mentre gli «ingressi» calano del 9% – da 170.133 a 154.866. Maggiormente colpita l’area cittadina (-7.108), e, per quanto riguarda i settori,  spiccano negativamente il secondario (-3.548) e l’edilizia (-3.428). Nonostante la riforma il ricorso all’apprendistato è molto scarso e sono gli under 35 arriva la fascia d’età maggiormente debole, che trova più difficoltà nel’inserimento. 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome