Vertenza Mac, Cominelli e Pagani (Pd): “Iveco deve assumersi le proprie responsabilità”

0

Miriam Cominelli, candidata PD Camera, e Paolo Pagani, responsabile provinciale Lavoro PD hanno preso parte all’Assemblea aperta dei lavoratori MAC e Iveco, che si è tenuta in via Volturno. "Come già espresso in tale assemblea, vogliamo ribadire il nostro pieno sostegno alle istanze dei lavoratori, che chiedono il rispetto da parte dell’azienda degli accordi sottoscritti, oltre che un’azione concreta di pianificazione di un nuovo piano industriale da parte di Iveco, importante realtà non solo a livello bresciano,ma anche nazionale, in grado di rilanciarne la produttività. Iveco deve assumersi le proprie responsabilità. Non è accettabile la procedura di mobilità avviata e vanno applicati tutti gli istituti di tutela del posto di lavoro" – si legge nella nota. I due candidati del Pd hanno inoltre sottolineato che "riteniamo indispensabile l’urgente necessità di norme che possano garantire una reale rappresentanza democratica dei lavoratori all’interno dei luoghi di lavoro. È un grande tema democratico l’estromissione dalla FIAT della FIOM (ma di qualsiasi altro sindacato) per il solo fatto di non aver sottoscritto un accordo sindacale, è una ferita che va rapidamente rimarginata. La Costituzione non si può fermare ai cancelli delle fabbriche. Ribadiamo quindi il nostro impegno nel portare avanti, negli ambiti che ci competono, le tematiche fondamentali per il futuro non solo di Brescia,ma dell’Italia tutta del Lavoro e della Democrazia".

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY