Il limite dei due mandati blocca la corsa a Margherita Peroni. Nessuna deroga dal Pdl

0

Nessuna deroga per Margerita Peroni, che dopo due mandati resta fuori dalla lista del Pdl. All”ex assessore al commercio e turismoil no è arrivato dal coordinamento regionale del partito. Il direttivo bresciano (sindaco Paroli compreso), viste le 15mila preferenze del 2010 aveva chiesto la deroga, ma il Pdl non ha voluto rischiare un precedente, per evitare che altri casi si aprissero in provincia. "Rispettiamo l’indicazione – commenta il coordinatore provinciale Mattinzoli al Corriere- Siamo consapevoli che il rinnovamento va portato avanti ma anche che persone come Margherita Peroni meritano di essere valorizzate". La Peroni commenta al quotidiano "Avevo dato la mia disponibilità per un senso di responsabilità e forse anche di generosità nei confronti delle tante realtà sociali e amministrative che mi hanno sollecitato, ma ho sempre lasciato al partito la decisione".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Confesso un po’ di malinconia nel sapere che dopo sette lustri di politica attiva, ad alti livelli, nelle istituzioni, la Sig.ra Peroni dovrà essere "valorizzata" altrove. I due delfini di Prandini, Peroni e Galperti, non nuoteranno nell’acquario dei professionisti della politica. Sì, ma solo per questo giro, Chi scommette che presto torneranno ad esibirsi ?

  2. Che una figlia della spesa pubblica ci lasci, poco ci importa, anzi colei che in nome del Celeste ha firmato la legge della sanità in Lombardia ,ci fa solo piacere che non si presenti. Poi che il Berlusca tenti di presentarsi con nuovi nomi ….ben altro ci vuole per creare una nuova verginità.

  3. A me risulta che i "figli" politici di Prandini Fossero Peroni e tale Quadrini…e mi pare che uno dei due vada alla Camera…e non è donna…quindi MEDITATE, GENTE, MEDITATE.

  4. Cara elettrice,dopo tanti mandati…come si dice la fame vien mangiando…ed ecco spuntare la nuova testa di …l…no di serie ed è Maione ….che…è una trovata di marketing o "un nome una faza", come vedi trovato subito il ferro nuovo per sostituire il ferro vecchio …ma la sostanza è sempre quella TUTTO CAMBIA PER NULLA CAMBIARE

LEAVE A REPLY