XY Quartet, alla ricerca di nuove strade tra il jazz e la musica contemporanea

0

XY Quartet nasce dalla volontà del sassofonista Nicola Fazzini e del bassista Alessandro Fedrigo di sperimentare nel campo del jazz nuove formule compositive e improvvisative. Al loro fianco due tra i musicisti più interessanti del panorama jazzistico italiano: il vibrafonista Saverio Tasca e il batterista Luca Colussi.

X e Y sono i due codici che simboleggiano le antitesi da cui nasce il suono di questo gruppo: musica colta e jazz, composizione e improvvisazione, nota e rumore, tradizione e innovazione, suono e silenzio.
Varie tecniche della musica colta del novecento – serialità, dodecafonia, improvvisazione intervallare, modi a trasposizione limitata, ritmi non retrogradabili, procedure aleatorie – vengono geneticamente modificate ad uso di forme e strutture del jazz – poliritmie, modulazioni metriche – generando una musica scritta e improvvisata dotata di profonda coerenza, omogeneità e originalità.

Domenica 27 gennaio alle ore 20:45 presso la sede dell’Associazione Culturale Quid di Vicolo delle Vidazze 15 (Brescia) per la rassegna QuidExtempora.

XY Quartet
Nicola Fazzini (sax alto)
Alessandro Fedrigo (basso acustico)
Saverio Tasca (vibrafono)
Luca Colussi (batteria)

Comments

comments

LEAVE A REPLY