A Castegnato una serata dedicata all’amianto: rischi, smaltimento, soluzioni

0

Entro il 31 gennaio i proprietari degli immobili con presenza di amianto devono comunicarne la presenza all’A.S.L. Lo prevede la Regione Lombardia già dal 31 luglio 2012 con la legge 14 “Norme per il risanamento dell’ambiente, bonifica e smaltimento dell’amianto”, ma la scadenza rischia di trovare molti cittadini impreparati. Per informare e discutere del provvedimento gli Assessorarti alle Attività Produttive e Ambiente del Comune di Castegnato hanno promosso  per mercoledì 30 gennaio (ore 20,30 nella sala conferenze del Centro Civico) un pubblico incontro con la presenza di tecnici esperti del settore.

 

“L’incontro vuole essere un aiuto ai nostri cittadini  – commentano Patrizia Turelli e Edoardo Corongiu, assessori Attività Produttive e Ambiente –  che per evitare le sanzioni da 100 a 1500 euro, devono fare la comunicazione all’Asl invitiamo di evitare sanzioni, a comunicare entro tale  data  all’ASL degli edifici, impianti o luoghi nei quali vi è presenza di amianto o di materiali contenenti amianto. Abbiamo messo a disposizione negli uffici comunali e sul sito del Comune il modulo che va compilato e presentato all’ASL di competenza.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY