Il Brescia torna con un punto, e recrimina per un gol inspiegabilmente annullato

0

(a.c.) Finisce senza gol il primo Monday night del 2013 per le Rondinelle, fermate sulle zero a zero da una Juve Stabia coriacea, in una gara sprecata da entrambe le formazioni che avrebbero potuto farsi spazio nelle zone alte della classifica. Nel primo tempo due gravi svarioni dell’arbitro Giancola, non assistito dai suoi collaboratori di linea: al 27° non fischia un rigore per la Juve Stabia dopo un tocco in area di Budel, e pochi minuti più tardi, al 36°, inspiegabilmente annulla un autogol di Dicuonzo che ci avrebbe portato in vantaggio. Nemmeno dopo diversi replay si riesce a capire il motivo che ha spinto l’arbitro a fischiare, l’intervento scomposto del difensore non è in alcun modo provocato da giocatori del Brescia, né c’è fuorigioco di qualcuno.  

A parte questi episodi (questo la dice lunga) la gara non è stata particolarmente bella, le squadre pareva si volessero fare meno male possibile. Un po’ meglio le Rondinelle della ripresa, entrate in campo con un briciolo di voglia di vincere, che però non è bastata, nemmeno con il rientro in campo di Caracciolo (che ha bisogno di riprendersi dalla lunga pausa).

Alla fine è giusto il pareggio, l’11° in 23 gare, nessuno come noi quest’anno.

IL TABELLINO

JUVE STABIA (4 3 3): Nocchi; Baldanzeddu (Vice Cap.), Figliomeni, Murolo, Di Cuonzo; Caserta (Cap.), Jidayi, Zito; Cellini (33′ s.t. Improta), Mbakogu (13′ s.t. Mezavilla), Verdi (29′ s.t. Acosty).
Allenatore: Braglia
Non utilizzati: Seculin; Agyei, Doninelli, Vinci.

BRESCIA (4 3 1 2): Arcari; Zambelli (Cap.), Caldirola, Antonio Caracciolo, Daprelà; Lasik, Budel (Vice Cap.), Bouy; Saba (27′ s.t. Scaglia); Mitrovic (24′ s.t. Andrea Caracciolo), Corvia.
Allenatore: Calori
Non utilizzati: Cragno; Rosso, Finazzi, Rossi, Felipe.

Arbitro: Sig. Angelo Martino GIANCOLA della Sezione A.I.A. di Vasto.
Assistenti: Sig. Omar GAVA di Conegliano e Sig. Alessandro RAPARELLI di Albano Laziale.
IV Ufficiale: Sig. Manuele VERDENELLI di Foligno.

Ammoniti: 46′ p.t. Caldirola (B), 9′ s.t. Caserta (JS), 32′ s.t. Zito (JS), 42′ s.t. Zambelli (B), 46′ s.t. Acosty (JS).
Espulsi: Nessuno

Angoli: 3-2
Recupero: 1′ p.t. e 5′ s.t.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY