Feste e Sagre nel bresciano: le cinque dove partecipare è d’obbligo

0
La rubrica con i consigli di BsNews.it
La rubrica con i consigli di BsNews.it

(a.m.) Che la terra bresciana sia festaiola non è di certo un mistero. E se poi si abbina, al divertimento, il cibo la nostra provincia ne ha per tutti i gusti. Dai laghi alle montagne, dalla pianura alla città gli eventi e le sagre di Paese sono numerosissime, quasi una a settimana. C’è da festeggiare un Santo? Pronti i casoncelli. E’ l’anniversario di una battaglia? Ecco che la carne non manca. Formaggi, salumi, dolci, pasta fatta in casa, ma anche artigianato, abilità: ogni occasione è buona per ballare, mangiare e fare acquisti. Sceglierne 5 non è facile, ma ci proviamo. Chiediamo scusa in anticipo per quelle che mancheranno all’appello, ma le feste sono dietro l’angolo e sta a ogni bresciano scovarle.

MOSTRA MERCATO DI BIENNO

nata nel 1990 si svolge sempre l’ultima settimana di agosto. Allestita nei suggestivi vicoli del centro storico, accoglie circa 200 espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero ed è il punto di riferimento per migliaia di appassionati dell’artigianato. Nei cortili e nelle vecchie cantine è possibile ammirare pittori, scultori, fabbri e artigiani al lavoro e meravigliarsi di fronte a mobili, dipinti, maioliche, gioielli, sculture e oggetti, testimoni di una storia antica.

FESTA DELLA TINCA AL FORNO

Ogni anno la terza settimana di luglio, Clusane propone la tradizionale manifestazione culinaria “Settimana della Tinca al Forno con Polenta”, dove tutti i ristoranti associati fanno degustare in un menu a prezzo fisso la propria ricetta della tinca al forno. Oltre al gusto l’intrattenimento, con spettacoli e danze, e gli immancabili fuochi d’artificio a chiusura della manifestazione.

SETTIMANE DELLA GASTRONOMIA CAMUNA

Come da tradizione, alle soglie dell’autunno prende il via. Un appuntamento che valorizza la ristorazione e il patrimonio gastronomico, ma anche culturale e naturalistico della Valle Camonica. Oltre ai ristoranti, che con un menù a prezzo fisso fanno scoprire formaggi, salumi, carni, vino, olio extravergine di oliva, frutti e tisane dalle caratteristiche particolari, non mancano gli incontri, le passeggiate e le visite per conoscere il territorio ed i prodotti alimentari della valle.

FESTA DELL’UVA DI BARDOLINO

Di solito è a inizio ottobre nell’incantevole cittadina di Bardolino sul Lago di Garda. La manifestazione, che ha superato gli 80 anni, richiama ogni anno migliaia di visitatori curiosi non solo di assaggiare il vino locale, ma anche di godersi gli spettacoli di folklore e musica che accompagneranno i festeggiamenti. L’occasione è anche propizia per fare un tuffo nelle tradizioni lacustri, con il pigiamento dell’uva e la Sfilata delle Confraternite, ma anche per vedere mostre e itinerari a tema.

FIERA DI SAN FAUSTINO

Tutti la conoscono, ma citarla era doveroso. Il 15 febbraio Brescia diventa un altro pianeta e si popola di bancarelle e di personaggi assurdi in onore dei Ss. Faustino e Giovita. Sono oltre 200.000 i visitatori che accorrono ogni anno alle oltre 600 bancarelle che dalla via dedicata al patrono, si snodano  per Porta Pile, Largo Formentone, piazza Loggia, via X Giornate e molte altre zone della città.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY