Imu, Moroni (Fli): “L’Imu deve essere più equa, eliminarla è una boutade”

0

Non piace l’uscita di Berlusconi sull’Imu all’onorevole Chiara Moroni, candidata alla Camera dei Deputati per FLI: “La promessa di Berlusconi di eliminare l’Imu sulla prima casa e risarcire quella pagata lo scorso anno è semplicemente una boutade umoristica, una delle sue irrealizzabili promesse fatte in campagna elettorale. La prima cosa che dovrà invece fare il nuovo Governo non sarà quella di ridare, ma di dare equità all’Imu attraverso la revisione degli estimi catastali. Oggi infatti le rendite catastali non sono eque, non sono un parametro di misura in linea con il valore commerciale degli immobili e infatti capita che alcune case più o meno nuove risultino avere un valore superiore di alcuni palazzi storici nel centro delle città e di grandissimo valore sul mercato”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Lo sa che i proprietari di immobili vincolati sono soggetti a obblighi pesanti che limitano, di fatto, il diritto di proprietà e che la nuova normativa, non solo IMU, ma anche IRPEF, ha dato loro una pesantissima batosta per cui molti non saranno in grado di far fronte ai costi di manutenzione, col rischio di perdita di parte del patrimonio storico-culturale? Vuole che si faccia il paio con la normativa sulle imbarcazioni che ha indotto i proprietari a trasferire le loro basi all’estero con perdita di un rilevante numero di posti di lavoro? Continui a ignorare i concittadini, come ha fatto fino ad oggi. Grazie.

LEAVE A REPLY