Parla la sorella di Tosoni, il bresciano ricercato in Brasile per omicidio: siamo distrutti

0

La famiglia di Massimiliano Tosoni, il bresciano ricercato in Brasile, vive ancora a Montichiari. A loro la notizia è arrivata come un fulmine incendiario. "Quello che sappiamo l’abbiamo appreso dalla tv o dai giornali, ho visto la sua foto e mi è preso un colpo" racconta la sorella al Corriere. Forse credeva stesse bene, là a Fortaleza, con il suo bambino che ha avuto da una ragazza del luogo. E invece oggi l’ex assicuratore di Montichiari, poi diventato rapinatore, arrestato e evaso dai domiciliari, è accusato di aver ispirato il duplice omicidio di Andrea Macchelli, 48 anni, e Hedley Farias, 25 nel residence Fortaleza Flat. Lo hanno incastrato due ragazzini, minorenni che Tosoni avrebbe coinvolto. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY