“Cinque modi per crescere”: un progetto sportivo per atleti disabili

0

"La vita è sempre degna di essere vissuta e lo sport dà possibilità incredibili per migliorare il proprio quotidiano e ritrovare motivazioni". Le parole di Alex Zanardi – eletto dal Csi campione modello per i giovani nel 2011 – calzano a pennello come introduzione al progetto "Cinque modi per crescere" sviluppato dalla commissione Sport e handicap del Csi Brescia. L’obiettivo è quello di organizzare eventi che consentano la pratica sportiva ad atleti che convivono quotidianamente con disabilità di qualsiasi genere. Il comitato arancioblù ha messo in programma sette appuntamenti ed ha spalancato le porte a tutte le associazioni e le cooperative che operano nel campo della disabilità su tutto il territorio provinciale. L’esordio stagionale si è svolto sabato 26 gennaio all’oratorio San Giuseppe di Rovato, dove i partecipanti si sono sfidati in una gara di bocce a coppie all’interno delle strutture gestite dalla Bocciofila Rovatese. Primo girone all’italiana, poi il faccia a faccia della finalissima. "È stata una giornata all’insegna del divertimento e della voglia di stare insieme – ha affermato il responsabile Claudio Liloni -, e questo è il nostro intento primario. Da sempre il Csi vuole proporre un modello di sport che sia davvero per tutti. Siamo qui per questo e siamo pronti ad accogliere chiunque per conoscere nuove realtà e collaborare con loro nell’interesse degli sportivi  diversamente abili. L’invito, ovviamente, è rivolto anche a chi ha a cuore il volontariato e intende investire il suo tempo per una causa nobile". Oltre alle bocce ci saranno altri quattro modi per crescere. Si tratta di tennis tavolo, basket, pallavolo e calcio a 5. Il prossimo appuntamento in calendario riguarda il ping pong, in programma domenica 24 febbraio a Montichiari. Le tappe successive saranno a cadenza mensile, eccezion fatta per il mese di marzo, quando oltre al torneo di pallacanestro (domenica 17) ci sarà la "Camminata Santa" della domenica successiva. Ad aprile (28) largo al volley, a maggio (19) sarà la volta del calcio a 5. Giovedì 30 giugno gran finale, con la festa dello sport in cui verranno riproposte tutte le attività svolte durante il percorso stagionale, arricchite da gare di atletica leggera e premiazioni. Per ulteriori informazioni sul progetto, per la partecipazione agli eventi o per collaborare è possibile contattare la sede provinciale del Csi Brescia allo 030.312328.

Comments

comments

LEAVE A REPLY