Nel week end visite guidate nella Chiesa dei Santi Faustino e Giovita

0

In occasione della festa del 15 febbraio, che ricorda il giorno del martirio dei SS. Faustino e Giovita, le guide turistiche di ScopriBrescia propongono visite guidate ai tesori della chiesa di S. Faustino Maggiore, scrigno religioso e artistico, dove riposano i corpi dei nostri patroni e dove attraverso gli affreschi del Tiepolo e altre meravigliose opere d’arte qui conservate si potranno conoscere la storia dei due santi e dell’intero edificio religioso. Il 13 dicembre 1438 le truppe milanesi guidate da Niccolò Piccinino stavano per assaltare definitivamente la città di Brescia quando improvvisamente, sugli spalti del Roverotto, apparvero le due figure luminose dei santi Faustino e Giovita, che vestiti da condottieri respinsero gli attacchi del nemico mettendolo in fuga e salvando la nostra città. Così raccontano le antiche cronache della storia di Brescia; da quel momento la devozione bresciana per i due martiri si è estesa fino a farli diventare patroni della città. Saranno ripercorse le fasi costruttive di questo santo luogo, dalle sue antiche origini come chiesetta di S. Maria in Silva, alla traslazione dei corpi dei santi, la grande epoca del vescovo Ramperto, fino ai rifacimenti degli ultimi secoli, per sapere finalmente tutto di una delle chiese più preziose della nostra città.

Comments

comments

LEAVE A REPLY