Altro incendio distrugge un palazzo nel centro di Pian Camuno, è il terzo episodio in pochi mesi

0

(a.c.) Cattiva manutenzione della canna fumaria. Sembra essere questa la causa dell’incendio che nella giornata di ieri ha completamente distrutto l’ultimo piano di un bel palazzo settecentesco nel centro storico di Pian Camuno, in Valle Camonica.

Le fiamme si sarebbero sprigionate dalla canna fumaria nell’appartamento situato sottotetto, dove vivevano alcuni extracomunitari, fortunatamente fuori casa al momento dell’incendio. I piani inferiori erano disabitati. Le fiamme sono state avvistate da alcuni passanti intorno alle 12:30. Immediatamente è scattato l’allarme, e tre squadre dei vigili del fuoco sono giunte sul posto da Darfo. Le operazioni sono durate un paio di ore, e successivamente si è provveduto a mettere in sicurezza lo stabile. 

L’incendio fortunatamente non si è propagato negli immobili adiacenti. Si tratta del terzo grosso incendio che ha colpito palazzi di Pian Camuno negli ultimi mesi, dopo quelli verificatisi il 20 agosto e il 28 ottobre. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY