Frodi alimentari, nel 2012 denunciate 33 attività a Brescia

0

Trentatre segnalazioni all’autorità giudiziaria, 69 sequestri, 657 verbali per illeciti amministrativi, circa un milione di euro di multe e ben 2782 prescrizioni per adeguamenti da compiere. E’ questo il bilancio dei controlli dell’Asl (a cui andrebbero aggiunti quelli di Guardia di Finanza e Nas) sulle attività alimentari di Brescia e provincia (Valcamonica esclusa) nell’anno che si è appena concluso. I dati sono stati presentati ieri da Diego Rodolfi, responsabile del personale di vigilanza e ispezione dell’Asl di Brescia, nel corso del convegno organizzato da Federconsumatori a Golositalia. “A Brescia”, ha dichiarato Rodolfi, “la situazione non è troppo tranquilla: non sono poche le aziende che non hanno passato l´ispezione”. Nella maggioranza dei casi si tratta di piccole truffe non dannose. Ma nella Leonessa anche lo scorso anno non sono mancati i sequestri di merce avariata, conservata nella sporcizia o scaduta da mesi.  

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY