Sede unica, pace fatta in giunta tra sindaco e Lega

0

La maggioranza deve essere compatta o si torna tutti a casa da lunedì. Così era sbottato il sindaco Adriano Paroli nell’ultima riunione di giunta affrontando la questione della sede unica del Comune nell’area degli ex Magazzini Generali. Ed oggi, in una nuova riunione, l’esecutivo cittadino ha affrontato la questione, riportando il sindaco a più miti consigli. Il Carroccio, infatti, ha ottenuto che i lavori per il centro commerciale partano soltanto quando quelli della sede municipale siano stati completati per un quarto. Con questa condizione anche la Lega ha dato il via libera all’operazione. E in giunta è tornata la pace.

LEGGI ANCHE LA POLEMICA DEL PD SULLA QUESTIONE: http://www.bsnews.it/notizia.php?id=22796 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Scommettete che a un quarto diranno di essere arrivati quando hanno finito strade e svincoli? E poi cosa ce ne facciamo di un quarto di sede comunale? Ridicoli. Ha ragione Onofri a dire che era tutta una manfrina.

  2. SI DEVONO VERGOGNARE ANCHE I LEGHISTI INSIEME A PAROLI AD APPROVARE UN PROGETTO SIMILE, CHE PORTERA’ ALLA MORTE DEFINITIVA IL CENTRO STORICO E TUTTI I NEGOZI COMMERCIALI.

  3. Siamo alla farsa. E’ evidente che è iniziata la partita a scacchi per la spartizione dele poltrone che contano in vista delle elezioni. Ma resta da chiarire il nodo bilancio previsionale e l’esatta allocazione delle poste relative all’operazione così come configurate dalle decisioni oggi assunte dalla Giunta. In sintesi, come e cosa cambia nel bilancio comunale ?

  4. E’ letteralmente allucinante che una giunta ed un sindaco (sindaco?) che non hanno il coraggio di presentare il bilancio di previsione del 2013 si imbarchino in una operazione dai costi insostenibili. Più che la corte dei conti servirebbe un intervento di TSO (trattamento sanitario obbligatorio)

  5. la Lega Vince sempre nel senso che dopo un po’ (poco) di cagnara è pronta ad ogni compromesso pur di salire in Sella????… a beh allora si …

LEAVE A REPLY