Visita di Ambrosoli a Brescia, Rolfi: “Tir da 6 tonnellate in piazza Paolo VI: ecco la mobilità sostenibile del Pd”.

12

In merito alla visita di Umberto Ambrosoli a Brescia è intervenuto il capolista della Lega Nord per le regionali e assessore alla mobilità del Comune di Brescia, Fabio Rolfi. “La visita di Umberto Ambrosoli – commenta Fabio Rolfi – è stata sicuramente istruttiva e ha avuto il pregio di dimostrare chiaramente ai bresciani quale sia l’idea di sostenibilità ambientale che il candidato del centro-sinistra porta avanti, non soltanto a parole ma soprattutto con fatti concreti, durante il suo tour elettorale. Presentarsi in una zona pedonale, per la precisione piazza Paolo VI, con un tir da 6 tonnellate infatti è un bellissimo biglietto da visita per chi propugna in modo così deciso la mobilità sostenibile. A questo proposito mi piacerebbe sapere cosa pensano i suoi alleati di Sinistra, Ecologia e Libertà in merito alla campagna a “basso impatto ambientale” portata avanti in maniera così coerente e specchiata dal signor Ambrosoli. È bello vedere che la sinistra – chiosa Fabio Rolfi – si impegna in ogni occasione utile per mostrare ai cittadini la propria totale incoerenza.”

Comments

comments

12 COMMENTS

  1. No perché i camper della lega che si incrociano sulle strade della provincia (non saranno manco EURO 0) che generano cortine fumogene tossiche ? Vogliamo parlare delle tonnellate di carta utilizzati per AFFISSIONI ABUSIVE in ogni dove e come da parte della lega ? Per cortesia…

  2. Chiederemo a Rolfi con la Lega che ha in mano gli assessorati all’ambiente provinciale e regionale come mai la provincia di Brescia sia piena di cave e discariche. Abbia almeno la decenza di tacere!

  3. Pensi alla sua di incoerenza, questo Rolfi. In quasi cinque anni ha riempito la citta’ di chiacchiere circa la sicurezza, contro l’alcool, contro la prostituzione contro l’universo mondo, ma non ha ottenuto un solo risultato. Ma come possiamo far rappresentare da tanta pochezza? Purtroppo pare che non ci riusciremo questa volta, ma almeno confido che venga ridimensionato, lui e i suoi sodali ampollari.

  4. è un poverino.. Se aveva timori per la salute pubblica perchè ha autorizzato l’occupazione del suolo pubblico? Avrebbe dovuto evitare la strage che il tubo di scappamento del camper ha provocato su migliaia e migliaia di cittadini inermi. Che la neve copra le scemenze sin qui udite..

  5. Grandi (LpRa): "Un bel tacer non fu mai scritto"
    martedì 18 settembre 2012
    "Il proverbio "un bel tacer non fu mai scritto" si potrebbe semplificare con un bel "quando non si ha nulla di intelligente da dire sarebbe meglio starsene in silenzio"

  6. Pensi il nostro assessore furbacchione ai già raggiunti 27 giorni su 35 di superi delle PM10 nell’aria della città che abbiamo già raggiunto dall’inizio dell’anno e che al 35° giorno ci metteranno fuorilegge. Pensa veramente il nostro povero assessore, nonchè vicesindaco che siamo tutti dei poveri gaglioffi che ci beviamo la sua propaganda sapendo, anche per sue dirette responsabilità, in quanto amministratore, siamo la 3^ città più inquinata d’Europa e che non sarà certo un solo tir a migliorare qualità dell’aria avvelenata che ci respiriamo ogni santo giorno!!!

  7. Interessante l’appunto di chi ricorda il grave problema di cave e discariche nel territorio bresciano ridotto a una forma di groviera, un dramma non solo ambientale in cui i processi autorizzativi e decisionali finali transitano proprio in Regione, dove Rolfi sta per approdare. Si faccia carico il futuro consigliere dei problemi prioritari, come il degrado ambientale, la cementificazione selvaggia, la perdita e la mancanza di lavoro, la salvaguardia della sanità e dell’istruzione pubblica, il sostegno alle famiglie in difficoltà, il salvataggio del sistema delle imprese, il rilancio del commercio al dettaglio e dell’artigianato. E si ricordi che la coerenza politica la aspettiamo nei fatti e non nelle parole.

  8. Ma agli appuntamenti della sua compagna elettorale con che mezzo va Rolfi? Se è così attento al rispetto dell’ambiente perché non utilizza per la campagna elettorale mezzi di trasporto pubblici?
    Perché con le autoblu eccedeva in velocità? Lo sa che se fosse andato più piano avrebbe emesso meno co2 sulla terra?
    Per non parlare dell’energia consumata dalla sirena dell’auto blu! Anche quella produce Co2 se lei si fosse comportato come ogni mortale (visto che un miserabile vicesindaco nemmeno della città più importante d’Italia) avrebbe contribuito al bene comune!
    Lei sa quanta Co2 viene emessa ogni giorno da ogni bresciano per leggere le sue rassegne stampa (Rificole e inutile) che altro non sono che campagna elettorale?
    Contrib uisca anche lei affinché venga emessa meno C02 sul pianeta, inizi a diminuire le rassegne stampa e le faccia perlomeno sensate

  9. e un mezzo da 6 tonnellate lo chiami tir??? caro fabio ti comunico che i camion della spazzatura pesano anche 26 tonnellate, quelli del latte vanno sulle 8 tonnellate; facendo poi l’equazione peso/potenza/inquina mento ti comunico che un soloSUV inquina più di due tir messi assieme. LEGA CHIACCHERONA ATTACCATA ALLA POLTRONA.

  10. il sig. rolfi che qui cito con lettera minuscola forse non si è ancora reso conto del casino che ha messo in piedi in questi ultimi anni a BS.. a parte le sei tonnellate che le facciamo passare.. a perte le affissioni abusive a dx e manca che solo l’altra sera ne ho contate a kg ma questo si sa l’ignoranza è sempre incinta..non pensi che le persone dimentichino quando LEI scriveva sui muri di brescia imbrattandoli e affiggeva cartelloni a bordo di una R5 se vorra’ le diro’ anche il colore..a parte il busto di milio in piazza garibaldi sfregio abominevole allo stato italiano (che prima o poi se lo troveranno sul tetto della macchina x non dire la loro testa.. a parte la sicurezza di brescia e i suoi cittadini sempre piu’ ridicolizzati sull’intero territorio italiano e sempre piu’ derisi da tutto .. quello che gli gira attorno.. a parte le strade sporche o impraticabili x 3 cm di neve.. le auto blu i parcheggi mai pagati l’insoddisfazione della gente quando ti vede passare i favoritismi le mai uscite in piazza al fianco dei cittadini lo sfruttamento della citta’ x scopo carrieristico politico.. i prezzi dei permessi residenti l’indifferenza della polizia locale da lei gestita nei confronti delle problematiche dei cittadini.. multe multe multe multe.. haa non si preoccupi tanto paghera’ fra un’anno… ho fai cosi’ o te ne vai da qua!!! a me!!! bresciano da almeno 5 generazioni che si trova in difficolta’ enormi al solo pensiero di una multa… lei a mio giudizio non sa’ nemmeno come è girata brescia.. abusivi e abusivismo intere camere da letto armadi completi attorno ai cassonetti via milano..la stazione interi quartieri lasciati al proprio destino parole spese dietro ai supermercati con la faccia nei cassonetti in cerca di pane… ROLFI questo la gente lo vede ne ha piene le tasche… x non dire il suo vero termine della parola… 6 tonnelate.. si.. di porcherie che il termoutilizzatore spara a nastro sulle nostre teste.. chieda hai citt. del V.sereno.. fornaci.. lamarmora roncadelle flero.. S.Zeno… Cremona e i casi tumorali addebitati al comune.. le esigenze.. quelle vere del cittadino onesto di tutti i cittadini onesti queste sono le cose con qui si deve confrontare ogni giorno non le poltrone.. senza nessuna offesa saluto altrimenti si farebbe giorno..

LEAVE A REPLY