Piazza Vittoria, meglio una “Statua della Libertà” nostrana o il Bigio?

0
Il Colosso di Arturo Dazzi giace in un magazzino comunale. Molti lo rivorrebbero in piazza Vittoria
Il Colosso di Arturo Dazzi giace in un magazzino comunale. Molti lo rivorrebbero in piazza Vittoria

Che al posto del Bigio sia realizzata una creazione artistica ispirata “all’idea di libertà” è ciò che si augura il candidato sindaco Marco Fenaroli. Non finiscono insomma le polemiche sulla nuova ricollocazione del Bigio in piazza Vittoria. I rappresentanti dell’anpi e delle Fiamme Verdi ieri hanno incontrato il sindaco Paroli per consegnargli le 1.735 firme con le quali chiedono alla Loggia di bloccare la ricollocazione della statua di ispirazione fascista. Il suo vero nome è proprio “monumento all’era fascista”. Rimetterlo in piazza per le associazioni partigiane vorrebbe dire, come hanno dichiarato al Corsera Brescia “ rinnovare l’offesa e l’oltraggio verso quelli che si sono battuti per la democrazia”. Ma se il Bigio non dovesse essere ricollocato in piazza Vittoria, che fine farebbe? Magari a campo Marte ipotizza qualcuno. Dal canto suo il sindaco Paroli ha ascoltato le richieste, ma ha lasciato poco spazio alle illusioni: “ Mi faccio carico delle vostre preoccupazioni. Ma questa non è un’operazione nostalgia. Guai a pensare che rimettere una statua possa ridare dignità al fascismo. Faremo di tutto perché non sia così”. Non resta che attendere i prossimi sviluppi.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. a me l’idea di una statua della libertà bresciana non dispiace, anzi la trovo intelligente. Del resto qualsiasi cosa piuttosto del ritorno del super uomo fascista

  2. via il Bigio e si’ alla statua della liberta’, sul basamento della quale scrivere: in memoria di tutti gli innocenti trucidati dal Potere: e poi magari un piccolo promemoria tipo : vittime del fascismo tot milioni, vittime del comunismo tot milioni, vittime delle democrazie etc etc etc… chissa’ che ne pensa Beria Fenaroli..?

  3. Sono certo che Piera Franzoni abbia un parente abbastanza anziano che possa aiutarla a non confondere l’utilità pubblica degli edifici del ventennio con i simboli scultorei e le iscrizioni ideologiche che li decoravano e che giustamente vennero rimossi da una popolazione che la guerra la subì con sacrifici, lutti e privazioni che oggi nemmeno immaginiamo. Prima di mettere nella piazza quel brutto "monumento all’era fascista" si dovrebbe chiedere ai sopravvissuti o ai figli delle vittime un parere, quantomeno per rispettare il dolore e la dignità di chi visse quel drammatico momento storico.

  4. Finiamola con queste polemiche, mi sembrate e sembrano tutti bambini che non sanno cosa dire se non No! Cosa mai di male potra fare una statua….

  5. A me i bambini sembrano quei politici che in una fase di crisi durissima decidono di spendere 150.000€ di soldi pubblici per giocare al piccolo dittatore e mettere in piedi un pezzone di marmo di 8 metri (lo sapete questo? avete presente cosa significa 8 metri?) senza uno straccio di valore artistico ed estetico. E piantiamola con la solita stupidaggine di abbattere gli edifici. Qui nessuno vuole abbattere nulla. Si chiede di non spendere i soldi dei cittadini per *erigere* di nuovo qualcosa che non serve a nessuno e renderebbe quella piazza ancora più brutta.

  6. E comae al solito i sinistroidi si accodano belando a proteste ridicole di cui al 99% della popolazione non frega nulla!I problemi di Brescia sono altri! Se ci metteste lo stesso impegno che ci mettete per quella stupida statua forse otterreste qualche voto in più! Ma si sà, voi siete troppo intelligenti per occuparvi di cose banali come i cittadini Bresciani

  7. Premettendo che della statua del Bigio non frega alla maggior parte dei cittadini (a parte i partigiani ancora rintanati nei nascondigli montuosi aspettando la prossima imboscata alle colonne in ritirata dei nazifascisti), riposizionarla, equivarrebbe a sapere almeno che fine faranno questi soldi. Diversamente che fine farebbero? Dove verrebbero spesi? A qualcuno risulta una voce in bilancio che lo prevedeva?

LEAVE A REPLY