I baby corner annunciati ancora non si vedono: che fine hanno fatto?

0

(a.c.) Annunciato in una conferenza stampa del Comune di Brescia prima di Natale, il progetto dei "baby corner" ancora non è partito. Nessuno ne sa nulla, nemmeno l’assessore ai tempi della città Claudia Taurisano, e le mamme si fanno sentire esprimendo la propria delusione per il ritardo.

Di cosa si tratta? Comune di Brescia, Federfarma e Farcom, in sinergia metteranno a disposizione in città una trentina di "baby corner" per allattamento e cambio pannolino ai neonati (leggi la notizia del 20 dicembre). Il tutto per sostenere la maternità e andare incontro ai genitori che spesso corrono il rischio di subire l’esclusione dalla vita sociale a causa della manzanza di servizi tanto essenziali quanto di semplice realizzazione. Non troppo semplice, a quanto pare, visti i ritardi nell’inizio del progetto.  

L’assessore Taurisano è stato interpellato da Bresciaoggi che riporta la notizia sul quotidiano odierno: «Non capisco quali problemi siano sorti. L’accordo politico c’è, toccava ai colleghi informare i loro settori. Mi sto già impegnando per verificare e far partire un progetto che sarebbe dovuto iniziare già due mesi fa».

Comments

comments

LEAVE A REPLY