Venerdì torna anche a Brescia la giornata del risparmio energetico

0

Venerdì 15 febbraio torna, per l’ottava edizione, “M’illumino di meno”: la Giornata del Risparmio Energetico 2013. Anche quest’anno la trasmissione “Caterpillar” di RadioRai2 ha invitato Comuni, associazioni, scuole, aziende e case di tutta Italia ad aderire all’iniziativa creando quel “silenzio energetico” che negli anni scorsi ha coinvolto tutta Europa. Le precedenti edizioni hanno registrato l’adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città sia in Italia – compresa la nostra – che all’estero. L’intenzione proposta è quella di realizzare eventi che riuniscano più persone, privilegiando luoghi aperti e pubblici, particolarmente visibili, per testimoniare la necessità di una gestione più illuminata del futuro. L’Amministrazione comunale anche quest’anno ha dato il proprio assenso alla partecipazione all’iniziativa. Il Comune di Brescia contribuirà a M’illumino di meno spegnendo completamente le luci di palazzo Loggia dalle ore 18 alle ore 18,15, del castello (bastioni) salvaguardando l’illuminazione dei passaggi pedonali e il tempio capitolino dalle ore 18 alle ore 19.

“È un’iniziativa volta a un risparmio concreto, – ha commentato Paola Vilardi, assessore all’Ambiente del Comune di Brescia – che offre inoltre interessanti spunti di riflessione sul delicato tema delle risorse energetiche, una questione per cui sono impegnata sia a livello istituzionale che personale. Le istituzioni hanno il dovere di dare un segnale simbolico forte per sensibilizzare il maggior numero di cittadini e mi auguro dunque che il 15 febbraio, anche grazie all’esempio dell’Amministrazione comunale, molti bresciani colgano l’occasione per spegnere la luce, guardare fuori dalla finestra e godere della reale bellezza della loro città”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY