Bus e metropolitana, si viaggerà con un biglietto unico da 1,20 euro

0

I giochi sono fatti. Il Comune, dopo tanti tentennamenti ha deciso di equiparare il costo del biglietto del metrò a quello degli autobus urbani, vale a dire che una corsa da 75 min costerà 1,20 euro.
La Loggia ha scelto, come riportato da Il Giornale di Brescia, di mantenere bloccati abbonamenti e tariffe già in vigore. Chi Sottoscriverà un abbonamento con Brescia Mobilità potrà, dunque, spostarsi in metrò e autobus a piacimento, con lo stesso abbonamento.
Il via libero definitivo alle tariffe verrà dato lunedì prossimo durante la la riunione di Giunta dove sarà discusso il Contratto dei servizi che sancurà una volta per tutte le tariffe dei ticket cittadini e per l’hinterland e le cosiddette “tariffe integrate” per il trasporto con i mezzi di Sia e Saia e su cui Provincia e Comune devono ancora trovare un accordo.
Il biglietto singolo del metrò quindi avrà durata temporale di 75 minuti, senza alcuna limitazione nel numero di viaggi e spostandosi tra metrò e autobus liberamente. Per chi possiede già un’abbonamento “zona 1 e 2”, quello cioè che consente di arrivare fino ai comuni di Gussago, Collebeato, Cellatica, Concesio, Bovezzo, Nave, Caino, Botticino, Rezzato, Borgosatollo, Poncarale, Flero, Castel Mella e Roncadelle, resterà tutto uguale, così come il tagliando per la corsa singola resterà a 1,60 euro (con validità 90 minuti).
Diverso il discorso per le tariffe applicate alla sosta nei parcheggi scambiatori. A Casazza e Sant’Eufemia, Prealpino e Poliambulanza non sarà possibile utilizzare la «Park city», ossia lo sconto del 50% riservato ai residenti nel capoluogo visto che la sosta sarà più economica, anche se le tariffe devono ancora essere definite.
Un’altra novità sarà l’introduzione di due differenti modalità per il pagamento della sosta, una ordinaria, l’altra invece che, permetterà a chi parcheggia la propria auto o moto in una di queste aree di avvalersi anche della possibilità di viaggiare in metropolitana, utilizzando lo stesso biglietto della sosta. A breve, inoltre, verranno spedite nelle case di 160mila bresciani le “Omnibus card” destinate a tutti i residenti over 16. Sulla tessera saranno inserite alcune corse omaggio sia per il metro bus che per gli autobus, e con la stessa card si potrà utilizzare anche il servizio “Bicimia”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. mi spiace……ma a distanza di 45gg. da questo articolo ancora non è chiarita la faccenda riguardo alle "tariffe integrate" SIA e SAIA …… mia figlia frequenta la facoltà di Ingegneria Edile e Architettura a Brescia, abitando a Nuvolera lei arriva in città, in stazione con pullman Sia e, con l’abbonamento integrato, può, o meglio "poteva" utilizzare un bus urbano per raggiungere la facoltà; la metropolitana dalla stazione alla fermata prossima all’università si è potuta utilizzare solo alcuni giorni ….poi appunto è stato detto che non c’era l’accordo e il servizio metro non compreso nel suddetto abbonamento integrato. Ma ora i bus urbani sul percorso stazione-università vengono soppressi o deviati……., la metropolitana in alternativa non si può utilizzare ……… fortuna che i lavori per la metropolitana sono durati 10 anni……troppo poco per riuscire ad organizzare anche questi "dettagli" ??????????????

LEAVE A REPLY