“Il rilancio del Regionalismo”: se ne parla a Brescia mercoledì 20 febbraio. Ospite Valerio Onida, Presidente della Corte Costituzionale

0

Mercoledì 20 Febbraio, ore 18.00 alla Camera del Lavoro di Brescia si terrà in convegno "A partire dalla Lombardia: Il rilancio del regionalismo forte, inclusivo, unitario". Interverranno: Antonio d’Andrea, ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Brescia, Adriana Apostoli, associato  di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Brescia, Mario Gorlani, associato di Diritto Pubblico presso l’Università degli Studi di Brescia e Valerio Onida, ordinario di  di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano. Il professor Onida oltre che Presidente emerito della Corte Costituzionale, Presidente emerito dell’Associazione Costituzionalisti Italiani ed autore del principale manuale universitario in materia è presidente dell’ INSMLI ( Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione Nazionale) (carica a cui è succeduto al Presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro) e del Comitato Direttivo della Scuola Superiore della Magistratura. Dal 2001 è Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. D’Andrea è un dipendente pubblico che non hai mai nascosto la "simpatia" verso una precisa parte politica (chiedere ai suoi studenti alla facoltà). Apostoli (sempre dipendente pubblica) è candidata alle Regionali per la lista " Lombardia con Ambrosoli presidente – Patto civico". Onida ex-candidato PD alle primarie per il sindaco di Milano, eletto dal parlamento alla corte costituzionale in quota centosinistra……. ….penso proprio che questi eminenti studiosi, docenti, ed emeriti pensionati non abbiano la minima voglia di cambiare una virgola della Costituzione, che a mio modesto avviso è parecchio arrugginita nei suoi già farraginosi meccanismi. Per l’ennesima volta non si cambierà niente.

  2. E se dicessero ai loro riferimenti politici di cominciare col far funzionare la burocrazia, che paghiamo, ci ostacola e ci complica la vita?

  3. Mario Gorlani è forse associato dello Studio Legale Gorlani, e figlio di Innocenzo Gorlani ex-assessore all’urbanistica a Brescia in quota sx-dc anni ’90? Mi ricordo di una interrogazione al governo presentata dall’allora deputato G. Arrighini LN (non ricordo se venne mai data risposta) riguardante affermazioni pubbliche degli allora maggiorenti DC. Qualcuno ne sà qualcosa?

LEAVE A REPLY