Accoltella il fratello dopo una lite: arrestato un egiziano

0

Una brutale aggressione a un cittadino egiziano di 35 anni: è successo ieri, mercoledì 20 febbraio, intorno alle 13. L’uomo ha chiamato i soccorsi dicendo di essere stato più volte colpito e all’arrivo dei carabinieri, come riporta il Corriere, gli agenti hanno riconosciuto nella vittima la persona che qualche ora prima si era recata in caserma (a San Faustino) per denunciare per minacce il proprio fratello. Secondo la ricostruzione l’aggressione sarebbe avvenuta nel negozio della vittima dopo un litigio  tra i due fratelli. La causa, pare, una mancata restituzione di un prestito. L’aggressore  è stato subito individuato, bloccato e tratto in arresto. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY