Via Toscana, arrivate le prime lettere ai residenti che rischiano di doversi trasferire

0

(a.c.) Entro gennaio 2014 dovete lasciare la vostra casa e trasferirvi altrove. Questo il messaggio contenuto nella lettera che diverse famiglie residenti in via Toscana in città hanno ricevuto nei giorni scorsi. Una lettera inaspettata, sia nel merito del contenuto sia nella tepistiche, accelerata di molto rispetto a quanto atteso dai soggetti interessati.

Sono complessivamente 31 le abitazioni minacciate dai lavori per l’arrivo della tav in città, e solo alcune delle famiglie residenti avrebbero ricevuto la lettera fino ad oggi. La missiva sarebbe inattesa in quanto il comitato pubblico che si è formato per cercare di tutelare i diritti dei cittadini avebbe avuto rassicurazione dalla Loggia che la demolizione non è ancora definitiva, e il sindaco avrebbe espressamente chiesto che il progetto venisse sospeso fino a che il comune non avrebbe approfondito il caso e gli eventuali accorgimenti per modificare il progetto. Alla notizia della lettera di sgombero (causa inizio lavori) l’assessore Mario Labolani avrebbe ribadito l’intenzione del comune di voler cercare vie alternative alla demolizione (le case lascerebbero il posto a due nuovi binari e a un muro di contenimento acustico). Si attendono i commenti ufficiali.

Comments

comments

LEAVE A REPLY