17 telecamere registreranno tutto ciò che succede a Lograto, individuando anche tutte le targhe dei veicoli in transito

0

(a.c.) Il "Grande fratello" descritto da Orwell nel suo capolavoro 1984 è realtà nel piccolo comune di Lograto. Un innovativo sistema di videosorveglianza composto da 17 telecamere monitorerà, giorno e notte, tutto ciò che succede in paese, a partire dalla registrazione dei movimenti di ogni veicolo in transito.

Il progetto, già operativo, è stato presentato ieri. L’ingente spesa da 139mila euro sostenuta dal comune è giustificata dalla volontà dell’amministrazione di sorvegliare strade e piazze per prevenire episodi di delinquenza, ed eventualmente fornire un decisivo supporto per individuarne i responsabili. Non solo: grazie agli occhi puntati sulle strade d’accesso sarà possibile studiare i flussi di traffico, rilevare le contravvenzioni, avere una mappatura dei punti critici per la circolazione comunale. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY