Unione Italiana Ciechi, Fornasari (Pdl): impegno ufficiale del Pdl alle esigenze dei disabili visivi

0

Dal Popolo della Libertà arriva l’impegno formale a fare proprie le istanze dell’Unione Italiana Ciechi, presentate a tutti i partiti dalla sezione bresciana dell’associazione e, sottoposte al PdL tramite la delegata in Loggia all’abbattimento barriere architettoniche Mariachiara Fornasari. "Quello di dare risposta alle esigenze dei disabili visivi è un impegno ufficiale che ci assumiamo come partito all’interno di ogni amministrazione, locale e nazionale, in cui siamo presenti" dichiara la giovane consigliera comunale.

 

“Come da sollecitazioni ricevute cercheremo di lavorare affinché l’adozione dei testi scolastici venga effettuata almeno entro Marzo di ogni anno perché gli stessi si possano trasformare in formato Braille o in caratteri ingranditi oltre a sollecitare l’implementazione dell’apposito contributo sull’Editoria Speciale che non è più sufficiente allo scopo” continua il coordinatore provinciale del PdL Alessandro Mattinzoli.

“Sotto l’aspetto lavorativo è necessario dare attuazione al Decreto Salvi del 2000, che individua nuove figure professionali quali l’addetto alle relazioni con il pubblico, l’operatore di telemarketing ed il gestore di banche dati, adatte a soggetti con disabilità visive; occorre impegnarsi per attivarle e ottenere dal Ministero del Lavoro il loro riconoscimento.” “Gli eletti del PdL, a tutti i livelli, saranno fortemente impegnati per questi obiettivi” concludono Fornasari e Mattinzoli.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY