Arrestata la banda che ferì la giovane bresciana in vacanza a Malindi

0

I banditi che lunedì scorso hanno assalito un gruppo di turisti italiani a Mayungu e che la notte tra il 3 e 4 febbraio aveva ferito al volto P. B., giovane donna bresciana aggredita insieme al padre, sono stati arrestati. La polizia kenyana  ne ha messi in manette 5, mentre il sesto  stato ucciso nella fuga. "La brillante operazione ha permesso di bloccare sul nascere una organizzazione criminale che avrebbe potuto proseguire nella sua azione", ha detto il prefetto Joshua Nkanatha al portale Malindikenya.net, riporta il Bresciaoggi. Un grande plauso alla polizia anche da parte degli imprenditori italiani della zona "Ci complimentiamo con le forze dell’ordine per l’istantanea cattura e auspichiamo che anche a Mayungu, come a Malindi e Watamu, siano assicurati gli standard di sicurezza necessari a tranquillizzare i turisti e dare impulso all’economia", recita il comunicato diffuso ai media locali.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY