Apertura della metro alle porte, ma i costi non sono ancora chiari

0

Manca solo una settimana all’apertura della metro. Stamattina si riuniranno le commissioni Metrobus e Bilancio per discutere e approvare il Contratto di affidamento dei servizi, e mercoledì il Consiglio comunale dovrà approvarlo. Domani, inoltre, come riporta il Bresciaoggi, si avrà il definitivo responso della Commissione interministeriale: con questo ok più nessun ostacolo all’apertura.  L’attenzione è però  è sui conti che il contratto prevede. Nel contratto si dice che fino alle fine del 2013 il Comune spenderà per l’intero Tpl (bus di Brescia Trasporti e metropolitana) 43 milioni di euro a fronte di 12 milioni certi di contributo regionale, più altri 8 ipotizzati. Se arriveranno questi  8 di integrazione, i contributi saliranno a 20 milioni e il Comune spenderà per bus e metrò 23 milioni. Per la costruzione della metro la Loggia ha contratto circa 400 milioni di debiti, che costano annualmente circa 8 milioni all’anno. Per questo il Pd chiede chiarezza. Stamattina inoltre si discuterà dei parcheggi scambiatori al minimo (circa 1.300 posti), e della riorganizzazione parziale del trasporto di superficie. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. A qs punto non è più un problema di costi che non possiamo più eludere ma se qs costi daranno un ritorno accettabile sulla effettiva efficacia della metro nel ridurre l’inquinamento da traffico; su questo punto si accettano scommesse da lotteria..: personalmente non ritengo che il risultato possa esserci. Se così avverrà saranno soldi buttati e chi l’ha voluta contro il buon senso del referendum sia politicamente processato.

  2. Con che coraggio il PD chiede chiarezza nei conti dopo che ha lasciato i conti confusi e in disordine tanto che prima di Paoli nessuno sapeva quanto costava la metropolitana voluta capricciosamente solo da Corsini. Quasi un miliardo dei nostri soldi per 13 km di un trenito che non userà mai nessuno?
    Per piacere un po’ di decenza dopo i danni che hanno fatto quelli del PD

LEAVE A REPLY