Donatella Martinazzoli (Lega), la neoeletta consigliera regionale accantona “polemiche e meschini sgambetti”

0

Con un comunicato la neoeletta consigliera regionale Donatella Martinazzoli della Lega Nord esprime soddisfazione per la propria vittoria e quella del presidente Roberto Maroni, stemperando infine le polemiche che hanno accompagnato la campagna elettorale.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO:

Esprimiamo viva soddisfazione per il grande risultato ottenuto da Roberto Maroni eletto governatore Lombardo con un ampio margine sul candidato del centro sinistra. Un successo che per la Lega Camuna è reso ancora più pieno dall’elezione in consiglio regionale della nostra candidata Donatella Martinazzoli, seconda per numero di preferenze in provincia di Brescia nella lista della Lega Nord. "Una vittoria confermata a notte inoltrata, quindi ancor più soddisfacente e gradita.Ci credevo e ci ho creduto fino alla fine, ero fiduciosa". Queste le prime parole di una emozionata e felice Donatella Martinazzoli. Il neo eletto Consigliere della Lega Nord per la Valle Camonica rappresenterà il nostro territorio a Milano in Regione Lombardia, a conferma di quanto sostenuto e ribadito in questa dura campagna elettorale: La Lombardia in testa, la Valle Camonica nel cuore. "Voglio mutuare le bellissime parole del nostro presidente Roberto Maroni non appena appresa la notizia della vittoria: missione compiuta! Ci tengo molto a ringraziare il cuore dei Camuni che hanno creduto e votato per me e per questo importante progetto che si tradurrà in linfa vitale per la nostra Valle. I punti del programma sono diversi, adesso il nostro compito sarà lavorare bene e subito. Non vedo l’ora di iniziare!". Molto entusiasmo per ciò che attende il nostro Consigliere regionale, ottimismo che va a stemperare i toni di una campagna elettorale impegnativa e ricca, talvolta, di spiacevoli colpi bassi da parte di alcuni avversari e di alcuni organi di informazione che non si sono propriamente dimostrati imparziali e corretti; ecco perché possiamo parlare di una doppia vittoria. "Se non fosse stato per il sostegno concreto della mia gente… Ma non pensiamoci più, ora i dati parlano chiaro per cui sono felice e pronta ad accantonare polemiche e meschini sgambetti. Guardo avanti con fiducia e molta forza. Il mio grazie va a chi mi ha votata e ai militanti della Lega Nord Camuna, in primis il Segretario Provinciale Enzo Antonini, che mi hanno sempre sostentuta e sono stati al mio fianco in questa dura campagna elettorale."

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Bello il comunicato eccetto l’ultima parte che riguarda il segretario della Valle Camonica Antonini che ha ostacolato furiosamente la candidatura della camuna Martinazzoli preferendo a lei il pluripoltronato Maisetti e addirittura in piena campagna elettorale minacciò le dimissioni del direttivo pur di far saltare la candidatura della Martinazzoli, NON RIUSCENDOVI.
    Mi sa che Il comunicato stampa sopra è satato redatto dall’addetto stampa di Antonini per forzare l’impressione che non sia successo nulla…. che burloni. quando le poltrone sono in bilico si fanno carte false per mantenerle. Se la forza della lega è la coerenza Antonini deve dimettersi.

  2. E delle misteriose tre lettere recapitate ad altrettanti responsabili della lega di Vallecamonica dal consigliere/assessor e Maisetti prima delle elezioni,nessuno ne parla più?????C’era già lì il germoglio della"linfa vitale".Neanche le tragicommedie di Cosentino in Campania mi hanno fatto ridere così tanto.

LEAVE A REPLY