Spiaggetta Feltrinelli pronta alla nuova stagione balneare, in attesa del ricorso al Tar

0

(a.c.) La salvaguardia della "spiaggetta" è stata un’esplicita promessa della campagna elettorale del sindaco Rosa Leso. Ora, alle porte della nuova stagione balneare, è confermato che perlomeno nell’estate 2013 tutto rimarrà così come è, in attesa del parere definitivo (sarà la volta buona?) del Tar.

Cancellata nell’impegnativo progetto di riqualificazione del lungolago della precedente amministrazione, poi sconfitta alle elezioni, la spiaggetta Feltrinelli è stata per tanti mesi al centro di una mobilitazione popolare che ha portato alla raccolta di oltre 4mila firme. Rosa Leso, l’attuale sindaco, ha più volte garantito che avrebbe fatto di tutto per salvaguardarla: ora certo non mancherà di firmare la concessione annuale per l’utilizzo dello spazio già presentata dal concessionario balneare a comune di Desenzano e Demanio. 

Per scrivere la parola fine sulla cancellazione della spiaggetta si dovrà attendere però il parere del Tar dopo il ricorso presentato da Legambiente sull’intero progetto di rifacimento del lungolago (e sui piani Tassere e Grezze). Il comune ha già anticipato che in caso di non accoglimento del ricorso vorrebbe comunque revisionare il progetto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY