“La femminilità è donna”, in mostra da sabato 2 marzo alla Casa del Popolo

0

Questo il titolo della mostra fotografica organizzata dal Circolo Arci Colori e Sapori e dall’Associazione "Cinzia per Botticino", che verrà inaugurata sabato 2 marzo alle ore 17.30, alla Casa del Popolo "Euplo Natali", in via Risorgimento 18, a Brescia.

 

 Si tratta del risultato visibile e tangibile di un progetto ideato da Cinzia Rossetti, con la collaborazione di  Chiara Olivari: cercare via Facebook aspiranti modelle e fotografi disponibili a coglierne l’animo seduttivo attraverso i loro scatti. E l’operazione non avrebbe in sè nulla di eccezionale se le modelle non fossero tutte accomunate da un significativo particolare: l’essere disabili.

Disabili, ma donne, comunque belle. Non è la malattia a togliere fascino ad uno sguardo, ad un sorriso, ad un ammiccamento. La disabilità sta dietro, davanti ci sono corpi che non si vergognano di mostrare la propria vis seduttiva, liberata in volo da intelligenza, forza, coraggio, determinazione, ironia, tenacia. E in primo piano la voglia di essere protagoniste, nonostante la difficoltà di camminare su un sentiero ostile.

 Diciotto donne si mostrano e si raccontano attraverso gli scatti fotografici, e gli autori dei click narrano della bellezza dei loro incontri, di quanto hanno imparato, capito e carpito. Una mostra,  ed una bella lezione che prende a schiaffi gli stereotipi, i luoghi comuni, i pietismi. E siamo noi, davanti alle immagini, a sentirci, come tutti,  uguali e diversi allo stesso tempo. Indiscutibilmente, più partecipi e meno distaccati. Una tantum, diversamente spettatori.

La mostra, il cui allestimento è stato curato dall’architetta Rosanna Padrini, sarà visitabile fino al 5 aprile  dal martedì al sabato, dalle ore 9.30 alle ore 22.30, e la domenica dalle ore 15.30 alle ore 22.30.

Ingresso libero. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY