Al San Carlino Elena Alberti Nulli con la sua antologia “El pomgranàt”

0

Martedì 12 marzo alle ore 18.00 al Teatro Sancarlino, in corso Matteotti, 6/A Brescia la Circoscrizione Centro organizza un appuntamento con la poesia, in collaborazione con  Il Gruppo Amicizia Cügianì Bresà e  l’associazione La Piramide. Protagonista Elena Alberti Nulli e e la sua ultima antologia  El pomgranàt, a cura di Piera Maculotti, giornalista.

La poetessa bresciana Elena Alberti Nulli vive oggi a Monticelli Brusati, in Franciacorta, dove si dedica all’amata famiglia e ai bei vigneti che cura con amore e professionalità; fa parte dell’Associazione nazionale “Le donne del Vino” e alterna il suo impegno di imprenditrice agricola (con l’ottima Cantina Castelveder) alla passione per la poesia. Già insegnante, autrice di racconti e di testi scolastici, da decenni è in prima fila per la valorizzazione della cultura, della tradizione e della lingua bresciana (anche attraverso lunghe collaborazioni con i media: Rivista Madre, la Voce del Popolo, Radio Voce…). E’ considerata una delle firme più significative della brescianità; lo attestano i numerosissimi riconoscimenti: dal Premio Città di Brescia "Donna bresciana", 1993, al Premio San Faustino e Giovita, 2006, a quello della Brescianità, 2011, dell’Ateneo “Accademia di Scienze Lettere e Arti”). La sua ricca produzione poetica è ora raccolta nell’antologia El Pomgranàt (Il Melograno, Aveit 2012, pp. 214 € 15). Un testo di poesie che "cantano e incantano" per la vivacità e varietà dei temi e dei toni; versi freschi, intensi e delicati che – inseguendo I scarabòcc del temp (come titolava il suo primo libro, edito da Marco Serra Tarantola) – dicono del suo amore per le cose del passato, a difesa di valori che, con sapienza, Elena Alberti Nulli continua a coltivare: la memoria, gli affetti, il sentimento religioso, la natura.

L’interpretazione di brani scelti è affidata alla voce di Bruna Gozio attrice e Francesco Braghini  cantautore. Partecipano il Presidente della Circoscrizione Centro Flavio Bonardi  e il poeta Claudio Bedussi. L’ingresso è libero e aperto a tutti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY