Imprese rosa, la provincia di Brescia sopra la media regionale

0
Bsnews whatsapp

La ricorrenza della festa della donna rappresenta anche l’occasione per sottolineare l’importante contributo che le imprese cosiddette “rosa” forniscono allo sviluppo complessivo della nostra economia.In provincia di Brescia, secondo i dati reperibili dal Registro Imprese della Camera di Commercio, le imprese femminili rappresentano il 21% del totale. Tale percentuale è superiore a quella lombarda (20,4%), ma inferiore a quella italiana (23,5%).Per quanto riguarda la forma giuridica, la più diffusa tra le imprese “rosa” è quella dell’impresa individuale (24,0%) seguita dalla società di persone (22,3%) e dalla società di capitali (14,4%). Con riferimento ai diversi settori economici, è da evidenziare la rilevanza femminile nel settore del turismo che si attesta al 34,4% del totale; a seguire il comparto assicurazioni e credito con una presenza femminile del 24,7%, il commercio 24,4%, i servizi alle imprese 22,7%. “Il contributo in termini di innovazione e creatività fornito dalle imprese femminili alla crescita della nostra economia – commenta il Presidente della Camera di Commercio, Dr Francesco Bettoni – sta diventando sempre più rilevante, soprattutto nei settori orientati ai servizi alle imprese e alla persona” .I settori che rimangono invece ancora tipicamente maschili sono quelli del trasporto e spedizioni e delle costruzioni, dove l’’incidenza delle imprese femminili si attesta rispettivamente all’8,1%  e al 5,3%. Anche il trend di crescita delle imprese femminili risulta essere positivo: nell’ultimo trimestre del 2012 in provincia di Brescia sono nate 448 nuove imprese femminili con un incremento del 29,1% rispetto al terzo trimestre 2012 e dell’1,8% sull’ultimo trimestre 2011. Coerentemente al dato generale, anche la maggior parte delle nuove nate imprese femminili ha assunto la forma di impresa individuale e si è concentrata nei settori del commercio e del turismo.

 

Un importante contributo allo sviluppo e alla sensibilizzazione sulle tematiche dell’imprenditoria “rosa” è fornito dal “Comitato per l’imprenditoria Femminile” istituito presso la Camera di Commercio, presieduto dalla Dr.ssa Cristina Bordignon, che svolge compiti di promozione, a livello locale, per l’incremento e la qualificazione della presenza delle donne nel mondo dell’imprenditoria, monitorando le problematiche che le imprenditrici maggiormente incontrano e svolgendo azioni volte a favorire l’accesso al credito.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI