Donne, dalle Valli alla Bassa la provincia di tinge di rosa per l’8 Marzo

0
Bsnews whatsapp

La Festa della Donna è tutto: da un evento storico tragico che viene ricordato alla celebrazione di un universo, quello femminile, che combatte e lotta nel lavoro, in famiglia, e contro i soprusi. L’8 Marzo è l’occasione per fare il punto, ma anche per fare festa.  Tanti gli eventi che questa sera nella provincia bresciana avranno come tema le donne, da incontri a spettacoli, passando per le mostre.

Bassa Bresciana

Appuntamento questa sera alle 20.30 con «Donne sopra le righe», a Villa Badia a Leno, con il gruppo teatrale CaraMella di Bagnolo. A Calcinato si parte alle 15 al Centro sociale con musica e animazione mentre alle 20.30, in biblioteca, Lisa Ferrari del Pandemonium Teatro reciterà brani sul mondo delle donne, accompagnata dalle note bretoni del trio «Alice Castle». A Urago, invece, si terrà questa sera alle 21 «Una donna, Rosa Luxemburg» sala civica di via Roma, mentre Al Castello di Padernello alle 18.30 di domenica approderà l´attrice Liù Bosisio e sarà ripercorsa la sua carriera con video storici.  

La Valcamonica spazia invece tra arte e libri.  Oggi alle 18, in via Zeva a Ono San Pietro, apre la mostra «Donne nel mondo», mentre a Sellero Elda Katia Damiani presenterà il suo ultimo libro «La maledizione al velo scarlatto». A Malegno alle 20.30 «Frammenti di storie al femminile» con Marie Rose Nintunze, esperta in cooperazione internazionale e la giovane scrittrice Erika Bernardi. A Esine è organizzata per questa sera alle 20 la visita alla mostra «Le porcellane di Regina Lazzaro Marzellan e delle sue allieve»; domani invec andrà in scena lo spettacolo «Artemisia e le altre» mentre domenica sono in programma altre visite alle mostre.

In Valtrompia si può scegliere tra «Sfogliami! Dizionarietto delle emozioni» di Carla Boroni questa sera alle 20.30 nella sala consiliare di Marcheno, una pizzata allo «Sperone d´Italia» di Gardone Valtrompia con  l´associazione volontariato anziani, o le tante iniziative di Gardone. Il comune presenta nella saletta di via San Rocco «Creatività donna», dipinti, sculture e fotografie firmati «in rosa» e«Rita Levi Montalcini donna scienziata» incontro alle 20.30 in biblioteca, con Alessandra Zanardelli.

Sul Garda  il comune di Padenghe organizza una rassegna per questa sera dedicata al binomio donna e cinema , «Principessa o eroina», nelle scuole di via Talina, mentre l´associazione «Tanto per cambiare» presenta al centro multimediale di Gargnano uno spettacolo di danza e poesia «Voli di donna». 8 marzo in festa anche per «Il Volo» di Pozzolengo con la serata «KS4W», per la Taverna dal Conte a Monzambano con la performance di Filorosso Teatro e danza ispirata al flash mob «One Billion Rising» e per il Club del Libro di Muscoline dove «Si parla di donne».

In Valsabbia vanno in scena le rassegne. A Vestone «Ci sono donne…», curata dall´assessorato alla Cultura presenta oggi alle 20.30 «Eros e… cioccolato», di Ossigeno Teatro tra letteratura e degustazioni all´Auditorium «Mario Rigoni Stern». A Preseglie invece arriva «La notte in rosa» con il complesso «Gli Erranti». Roè Volciano festeggia domani con il film «The help» di Tate Tailor e degustazione di quattro cocktail a base d´uva. Otto marzo (festeggiato però domenica)  sportivo a Bione con la «Corsa in Rosa», la marcia non competitiva riservata alle donne, e a Vallio Terme con la passeggiata per il Paese. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI