Premio Leonessa, la giovane pallavolista Sara Alberti tra le vincitrici

0

Sara Alberti, giovane centrale della Sanitars Metalleghe Mazzano, sarà tra le atlete che oggi- venerdì 8 marzo – alle ore 17 nel Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia verranno insignite del tradizionale «Premio Leonessa», prestigioso riconoscimento conferito dall’Amministrazione Comunale e dalla Commissione Pari Opportunità a figure femminili che si siano particolarmente distinte per carriera o meriti sportivi.

IL CURRICULUM – Sara Alberti, classe 1993, è una pallavolista bresciana che milita nel campionato di serie A2 femminile con la Sanitars Metalleghe Mazzano e che può vantarsi di portare al collo la medaglia d’oro dei Campionati Mondiali di Pallavolo Juniores: la giovane centrale, infatti, è stata tra le protagoniste del 16° Campionato Mondiale svoltosi in Perù nel luglio 2011 e, con i suoi 186 centimetri di altezza e una grinta da vendere, la 20enne navense ha contribuito in modo determinante al successo delle azzurre allenate da Marco Mencarelli.

Dopo le prime esperienze con la Pallavolo Nave (giovanili e seconda divisione) e con l’Iseo Volley (giovanili e serie D), Sara inizia a farsi strada nel mondo del volley provinciale e regionale: con la Selezione di Brescia vince, nel 2007, il Trofeo delle Province mentre, con la Selezione lombarda vince, l’anno dopo, il Trofeo delle Regioni. Nella stagione 2008/2009 – a soli quindici anni – Alberti viene ingaggiata dalla Foppapedretti Volley Bergamo, con la quale disputa un campionato di Serie D, mentre con l’Under 16 vince l’argento alle finali nazionali e viene premiata come miglior centrale del torneo; nel 2009/2010, la giovane passa in serie B2 e conquista, con la squadra U18 della Foppapedretti, il titolo di campionessa regionale aggiudicandosi il premio di miglior attaccante. Arrivano le prime convocazioni nel gruppo della Nazionale Italiana Juniores, anche se Alberti non partecipa agli Europei in Serbia, vinti proprio dalle Azzurrine. Nella stagione 2010/2011, la schiacciatrice triumplina – oltre a militare nel campionato di B2 – vola con la serie A1 in Russia e in Turchia per disputare alcune partite di Champions League. Selezionata nuovamente nella Nazionale Italiana Juniores guidata da Marco Mencarelli, vince il campionato mondiale di categoria mettendo a segno, nella finalissima contro le brasiliane di coach Luizomar, il punto della vittoria. Nella stagione 2011/2012 Sara milita nel club giovanile della Foppapedretti Bergamo, in serie B1: la scorsa estate, però, arriva la chiamata più attesa. A cercarla, infatti, è la Promoball Vbf, società flerese da poco promossa in serie A2: Alberti, centrale titolare della Sanitars Metalleghe, indossa la maglia numero 8 e, malgrado la giovane età, sta ben figurando anche nel volley che conta.

Comments

comments

LEAVE A REPLY