Trovato l’accordo tra Fiat e sindacati. I benefici toccheranno anche i lavoratori bresciani dell’Iveco

0

Dopo una serie di trattative tra Fiat e sindacati, è stato rinnovato il contratto. Un accordo che riguarda da vicino anche oltre 2.400 operai dell’Iveco e 170 operai di Iveco Mezzi Speciali. L’accordo prevede un incremento retributivo di base pari a 40 euro per il gruppo prima fascia. Incremento che partirà dal 1 febbraio. Positiva anche l’intesa individuata sull’indennità oraria dell’incentivo di produttività. Con il nuovo accordo sono stati salvaguardati gli aspetti di vantaggio fiscale e contributivo previsti dalla recente legge, diversamente i lavoratori avrebbero rischiato di perdere il 30% del premio.

Comments

comments

LEAVE A REPLY