Brescia-Novara 1-1 Le Rondinelle pareggiano, ma meritano di vincere

0
Bsnews whatsapp

BRESCIA – Arcari; Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà; Finazzi, Budel, Rossi; Sodinha, Scaglia; Corvia. In panchina Cragno, Rosso, Maxi Arias, Benali, Picci, Mitrovic, Andrea Caracciolo. Allenatore Alessandro Calori.

NOVARA – Kosicky; Colombo, Perticone, Ludi, Crescenzi; Fernandes, Buzzegoli, Pesce; Gonzalez, Seferovic, Lazzari. In panchina Montipò, Ghiringhelli, Parravicini, Marianini, Faragò, Motta, Rubino, Baclet. Allenatore Aglietti.

PRIMO TEMPO – I primi 5 minuti sembra che il Brescia stia ancora prendendo le misure agli avversari che, invece, partono forte. Al 6′ infatti prima palla gol del Novara con il tiro in porta (alto) di Fernandes. Ma all’8 del primo tempo il novara concretizza e mette la palla in gol con Lazzari. brescia sotto di un gol. Il Brescia ha alzato solo leggermente il baricentro, ma il pallone continua a girare tra i piedi dei piemontesi.Al 10′ sinistro di Scaglia da buona posizione ma il rasoterra innocuo. Al 21′ assist di Budel per Corvia che tenta il tiro , ma il portiere manda in angolo. Prima palla gol per le rondinelle. Alla mezz’ora del primo tempo pereggio del Brescia che con Scaglia, su assist di Corvia, rimette la partita in equilibri. Al 37′ la partita procede lenta, tra rimpalli e palle sprecate. Un bel destro al 39′ da parte di Budel ma il portiere del Novara  riesce a toccare la palla con la punta delle dita mandandola in angolo. Al 41′ primo ammunito del match, Ludi. Punizione del Brescia con Sodinha, ma la palla viene bloccat. Pericoloso affondo di Gonzales, fermato però da De Maio in spaccata prima che la palla finisse tra i piedi di Lazzari. Finisce senza recupero il primo tempo di Brescia-Novara. Tutto rimandato alla ripresa. Al 4′ calcio di punizione di Sodinha: rincorsa e tiro potente, ma il portiere riesce a fermarla

SECONDO TEMPO – Formazioni immutate al rientro in campo. Al 2′ della ripresa prima buona azione da parte del Brescia con Finazzi, ma nulla di fatto. Intanto dalla panchina si alza Andrea Caracciolo per scaldarsi. Buona occasione al 5′ con Scaglia, ma la palla non inquadra la porta. Brescia in netta superiorità rispetto agli avversari. Forse sarebbe il momento di far entrare in campo l’Airone. Buona giocata di Sodinha al 7′ che avanza verso la porta avversaria,  prova il tiro dalla distanza, ma il pportiere del Novara manda la palla in angolo. Al 12′ Brescia vicinissimo al gol con la girata da sinistra di Corvia. Peccato che non sia riuscito ad inquadrare lo specchio della porta. Dopo un minuto pallone tra i piedi di Sodinha che non vede libero Scaglia e decide di calciare, ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Cartellino giallo per Lazzari su fallo ai danni di Caldirola. Al 18′ cambio tra le fila del Bresci, esce Sodinha e entra Andrea Caracciolo. Dopo un minuto Caracciolo si rende già protagonista di un colpo di testa in torsione su cross di Zambelli, la palla però finisce fuori. Al 21′ giallo per Gigi Scaglia, primo ammunito tra le fila del Brescia. Nuovo cambio in vista tra le Rondinelle con Benali pronto ascendere in camp. Occasionissima per il Novara al 27′ su Gonzales, ma una gran parata di Arcari scongiura il peggio. Cambio nel Novara, esce Gonzales, entra il trequartista Motta. Cambio anche tra le Rondinelle, esce Corvia a sorpresa a favore di Benali. La squadra torna al 4-3-2-1 con una sola punta. Al 35′ Rossi prova il tiro a giro in stile Del Piero, ma la magia non gli riesce. Al 36′ grandissima parata di Arcari su Pesce. Il Brescia inizia a soffrire, ma non molla.  Pronto ad entrare l’ultimo attaccante del Brescia, Mitrovic. Intanto il Brescia prova l’affondo con Caracciolo, poi aiutato da Benali che tira in porta, ma la difesa respinge, riceve Budel che scarica in porta la palla, ma senza fortuna. Quattro minuti di recupero allo stadio Rigamonti.Le Rondinelle ci credono fino in fondo, ma il cronometro corre veloce e al 94′ l’arbitro fischia la fine dell’incontro mandando le squadre negli spogliatoi. Tra Brescia e Novara finisce 1-1 . Il brescia sale così a 41 punti in classifica e raggiunge il senso posto. 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI